“Microcredito, operazione trasparente e nel solo interesse della Sicilia. Crocetta e il Pd, anziché criticare, contribuiscano, con i loro stipendi”

Il Movimento 5 Stelle all’Ars replica alla accuse del governatore, di Lupo e Panarello. “Semmai sono loro gli esperti nel voto di scambio e non sono nelle condizioni di farci la morale”.

Il trionfo dell’assurdo, l’apoteosi del grottesco. Il festival dell’ipocrisia. Crocetta e i brandelli del Pd, piuttosto che guardare in casa degli altri, farebbero bene a scavare tra le macerie della loro azione politica, a scandagliare tra il nulla cosmico del loro operato, che ha portato la Sicilia al disastro”.

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars risponde alle accuse lanciate a mezzo stampa dal governatore, da Lupo e da Panarello, che hanno criticato l’operazione microcredito, lanciata dai deputati del Movimento, con la restituzione di gran parte dei loro stipendi.

I tre hanno ravvisato aspetti poco chiari nell’operazione, tacciandola, chi di pubblicità ingannevole, chi, addirittura, di voto di scambio.

Crocetta, Lupo e Panarello – affermano i deputati – dimostrano di avere la lingua lunga, ma la memoria estremamente corta. Crocetta forse dimentica gli inutili cantieri di servizio annunciati alla vigilia delle politiche del 2013 al solo scopo di innaffiare di voti la campagna elettorale? Crocetta e il Pd, evidentemente, sorvolano sulla manovra stipendi, elaborata all’Ars a ridosso della europee, dopo mesi di indecente danza attorno alle poltrone assessoriali, mentre la Sicilia affondava. Una manovra, nella quale stanno rinfilando i Pip esclusi, a dispetto della decenza e dei redditi. Redditi che, a questo punto, possono essere anche consistenti, visto che nel bacino dovrebbe rientrare anche il cosiddetto Pip milionario. Dimenticano, il Pd e Crocetta , la carota degli 80 euro strombazzata urbi et orbi dal governo Renzi, sorvolando, però, su tutte le bastonate collaterali che finiranno per azzerare quella misera somma e sulla cui copertura ha forti perplessità pure il Senato?

Come pretende il Pd – continuano i parlamentari Cinquestelle – di farci la morale, parlando di ‘profilo etico alto’, quando, proprio in casa sua, in questi giorni, è assordante il tintinnio delle manette per Genovese, che è stato non certo un Carneade qualsiasi del partito?

La verità è che il governo ha ostacolato in tutti i modi il microcredito, perché non voleva che la gente capisse che le cose si possono realizzare se solo lo si vuole. Non poteva permettere che 14 sconosciuti, dalla scomoda, vera, opposizione, potessero fare qualcosa di concreto per i siciliani, che certo non cambia la storia dell’isola, ma dà un piccolo aiuto e, soprattutto, un grandissimo segnale.

Per questo il governo ci ha ostacolato in tutti i modi, riprendendosi, prima, il milione e mezzo che aveva stanziato e lastricando, poi, il cammino di fantomatici intoppi, che non hanno permesso di realizzare uno straccio di regolamento in oltre un anno. Noi abbiamo fatto tutto in meno di due mesi, trattative con gli istituti di credito e atto notarile compresi. E il microcredito ora è una realtà che sarà gestita nel modo più trasparente possibile, visto che le pratiche saranno curate da enti terzi che con noi non hanno nulla a che fare. L’operazione, a quanto è dato di capire, sembra che sia molto gradita alla gente. Crocetta, Lupo, Panarello e i brandelli del Pd se ne facciano una ragione. Ma possono sempre rimediare. A loro e a tutti i partiti lanciamo nuovamente la sfida che finora si sono guardati bene dal raccogliere: perché non provano a costruire, anziché a demolire, alimentando il fondo anche con la metà di quello che mettiamo noi ogni mese? Ci dimostrino che, come noi, hanno a cuore gli interessi della politica fatta per i cittadini e non la politica dell’interesse.


25 commenti

  1. Che vergogna Crocetta, non la facevo così presidente, ogni giorno cittadino a 5 stelle sempre più convinto.

  2. Ho un negozio di articoli che riguardano il Risparmio energetico e la salva guardia dell’ambiente….tipo pannelli solari lampadine led scooter elettrici ecc. siccome sto attraversando un periodo di crisi e non vorrei cessare l’attività , visto e considerato la possibilità di ottenere questo microcredito vorrei sfruttare l’occasione al massimo, cercando di incrementare l’attività ed “influenzare” le persone a capire cosa significa aiutare l’ambiente per un futuro migliore.. Faccio i miei complimenti a voi Movimento 5 Stelle di aver dato questa possibilità a chi cerca di creare un futuro, per i giovani e tutti..

  3. buon giorno
    mi chiamo Ornella ho 21 e sarei interessata all’iniziativa ma vorrei sapere quali documenti servono dove devo recarmi.. Insomma vorrei ulteriori informazioni.
    Grazie in anticipo

  4. sono titolare di una ditta artigiana per la lavorazione del vetro ho chiesto più volte alle banche un piccolo prestito per l’accuisto di un macchinario necessario alla mia attività, ma visto che il mio reddito non è elevato anzi mi permette a malapena di vivere, sia la banca dove ho il conto corrente, mai andato in rosso, sia le altre me lo rifiutano eppure quella macchina potrebbe farmi risparmiare molto. Farò la domanda, nel passato mi avete dato delle notizie che mi hanno aperto gli occhi su cetre malefatte, mi fido di voi.

    Maurizio

  5. Salve
    Vorrei informazioni su come usufruire del microcredito . Sto per avviare un attivita di ristorazione e ora dovrei affrontare la spesa piu impegnativa che e’ l’acquisto dell’attrezzature, le banche non vogliono finanziarmi dato che non ho garanzie da dargli e quelle poche che posso dare non bastano . Grazie

  6. Possono pure contribuire, ma voi, anzicchè illudere gli elettori, perchè non avete l’onestà di scriverlo che il microcredito NON È affatto attivo, in quanto NON C’È nessun accordo con BANCA ETICA al momento, piuttosto che tenere attivo fino a domenica il fac simile della domanda ed eliminarlo il lunedí?

    Che differenza c’è rispetto a Renzie, da voi tanto criticato?
    Si, la differenza c’è:
    – Voi promettete grosse somme di denaro e ci lasciate con gli occhi pieni e le mani vuote,
    – Renzi promette l’elemosina, ma almeno la fa davvero.

    Piuttosto che cedere ai ricatti di quei piromani dei forestali precari, che devastano il territorio ogni anno pur di aver rinnovato il contratto, muovetevi ad attivare il microcredito VERAMENTE e smettetela di giocare allo stesso gioco di Berlusconi!!!

    • Stefano Mortellaro on

      NON C’È nessun accordo con BANCA ETICA al momento

      E, di grazia, da cosa lo deduci?

      piuttosto che tenere attivo fino a domenica il fac simile della domanda ed eliminarlo il lunedí?

      “Fac simile della domanda” non ne sono mai esistiti. Era stato detto che ci sarebbe stato un modulo sul sito per mettersi in contatto con ImpactHub. Una volta capito che non era possibile utilizzare il modulo direttamente su questo sito, come spiegato in questa stessa pagina che non hai letto, il modulo da compilare è “diventato” quello sul sito di ImpactHub.

      Se ti senti soddisfatta con l’elemosina di Renzie, probabilmente fai parte di quelli che se lo meritano come rappresentante.

  7. Salve, scusate ma c’era un faxsimile pronto ad essere scaricato per la domanda fino a sabato pomeriggio ed adesso è scomparso.
    Qual’è la procedura da seguire per la richiesta del microcredito?
    Grazie anticipatamente.

  8. massimo buscetta on

    sono un artigiano in difficolta’, mi piacerebbe sapere come si accede al microcredito, grazie

  9. Lo deduco dal fatto che sono stata da banca etica, la mia non è una deduzione ma un’informazione che mi ha dato la banca.
    Io non ho avuto nemmeno diritto all’elemosina di Renzi e no, non mi basta ed ho sempre votato M5S.
    Adesso come la metti Mortillaro?
    Non parlo per DEDUZIONI ma per NOTIZIE DIRETTE.
    Banca etica mi ha detto che non c’è accordo e che FORSE è rimandato tutto a Giugno.
    Adesso piuttosto che riportare il mio commento, qualcuno puó spiegare ai cittadini cosa è successo?
    Grazie

  10. P.s. come puoi vedere MortEllaro (scusa se ho sbagliato a scrivere prima) il fac simile fantasma non l’ho visto soltanto io, quindi, forse c’era un modulo da qualche parte.
    Grazie di muovo

  11. Giacomo Di Marco on

    Scusate la mia ignoranza ma sto microprestito esiste o non esiste?qualcuno potrebbe rispondermi?grazie

    • Carmelo Baglieri on

      devi andare nel sito di impactHub e in basso alla pagina c’è la predisposizione per mandare la mail, gli scrivi e loro ti risponderanno, e ti diranno di cosa si tratta, cmq la sintesi è quella che ho scritto nel mio commento di oggi, ciao.

  12. Carmelo Baglieri on

    Salve, ho avuto la risposta da impactHub e in sostanza il microcredito è solo per chi vuole fare nuovi investimenti o aprire una nuova attività, come ho scritto di seguito facendo un copia incolla dalla risposta che ci è stata data. MICROCREDITO PER SETTORI CHE NON RIENTRANO NEL FONDO JEREMIE (AD ES. AGRICOLTURA, PESCA, ACQUACOLTURA)

    Le tipologie di spese ammissibili oggetto di finanziamento alle PMI si distinguono in:

    1) Investimenti in beni immateriali (es. spese di ricerca e sviluppo, brevetti, licenze ecc.);

    2) Investimenti in beni materiali (es. impianti, macchinari, attrezzature ecc.);

    3) Capitale circolante collegato a investimenti di cui ai punti 1 e 2;

    4) Capitale circolante in relazione alla creazione o all’ampliamento dell’impresa quale, a titolo esemplificativo: acquisto di scorte (materie prime/semilavorati/prodotti finiti) utili per la creazione di un magazzino iniziale durante la fase di start up o forniture di servizi strettamente legati al ciclo produttivo e/o commerciale.

    ma mi chiedo una cosa ….. per quelli che l’azienda l’abbiamo già e non vogliamo investire in nuovo ma vogliamo avere un pò di liquidità in più per non ricorrere ai tassi alti delle banche? cosa succede? In pratica non abbiamo la possibilità di niente a questo punto. Onestamente pensavo che questo microcredito fosse stato fatto come si diceva per dare una boccata di ossigeno alle pmi siciliane, così facendo le aziende in crisi (e penso che ce ne siano tantissime) non potranno ottenere niente anche dal vostro microcredito, io non mi sento di investire in nuovo in questo momento di crisi, saluti …..

  13. giusto bonanno on

    fatta salva la lodevole iniziativa del movimento su come investire il denaro risparmiato dagli stipendi , si pone il probblema della gestione ; comunicare che si puo’ fare la domanda senza ancora un protocollo con la banca gestore è un errore ; cercate di rimediare al piu’ presto e diamo concretezza alle aziende con trasparenza , presentando direttamente il banca le istanze con relativa documentazione :
    saluti

Leave A Reply