M5S Pachino – Al peggio non c’è mai fine!

Il candidato portavoce sindaco Mauro Adamo

Quando pensiamo che niente ci potrà ancora stupire, la nostra amministrazione ci ricorda che al peggio non c’è mai fine!

Durante l’ultimo anno e mezzo il gruppo locale del MoVimento 5 Stelle ha dettagliatamente analizzato i conti di bilancio dell’ente municipale mettendo in risalto almeno 21 Milioni di Euro di disavanzo (a fronte dei 17 milioni dichiarati dal Comune nel 2012).

Constatiamo con rammarico che la giunta comunale ha chiesto l’incremento dei debiti tramite l’anticipazione di cassa di cui all’art. 2, comma 3 bis, della Legge n. 50 del 28/03/2014 tramite conversione del D.L. n. 4 del 28/01/2014 per poter far fronte al pagamento degli stipendi al personale dipendente, i contributi INPDAP, INPS, le ritenute IRPEF, il canone della nettezza urbana, il canone dell’energia elettrica, i canoni telefonici e altro non specificato.

Secondo le nuove informazioni, il nuovo debito contratto dal Comune per l’anno 2014 con la banca tesoriere dell’ente, il credito cooperativo di Pachino (BCC), passa dagli iniziali circa 3 milioni a 7,2 milioni, creando un ulteriore debito di 4,2 milioni di euro, il quale viene posto senza scrupoli e con pesanti interessi finanziari da sborsare sulle spalle dei cittadini pachinesi.

A fronte di questo nuovo debito espanso ad oggi ai (5/12 dei primi tre titoli delle entrate accertate rilevate dal conto consuntivo per l’esercizio 2012 approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 36 del 02/07/2013), il disavanzo del comune si attesterà intorno ai 28 milioni di euro!!!!! Siamo molto amareggiati e preoccupati per l’imminente dissesto finanziario dell’ente.

Il MoVimento 5 stelle di Pachino manifesta pienamente il proprio sdegno a fronte di questo nuovo esempio di mala amministrazione e profonda preoccupazione per le conseguenze future della città e i dei suoi cittadini.

MOLTE SONO LE RISPOSTE CHE ASPETTIAMO DA TEMPO:

• Come e cosa ha generato questo disavanzo record?

• Perchè nessun membro dell’opposizione e qualche attuale candidato sindaco non hanno denunciato pubblicamente a suo tempo i fatti riguardanti la D.G.M. n° 193 del 11/12/2013?

• Perchè noi cittadini siamo stati messi di fronte al fatto compiuto senza aver avuto l’opportunità di conoscere e discutere pubblicamente in anticipo cosa ci aspettava?

NON CI SONO SCUSANTI, nè per l’amministrazione in carica che ha operato questo scempio, nè per l’opposizione che ha permesso con il suo silenzio-assenzo l’affondamento del bilancio comunale.

Duole inoltre constatare che il problema rifiuti, MAI AFFRONTATO SERIAMENTE come in altre realtà locali a noi vicine, gioca un ruolo non indifferente nell’indebitamento delle casse comunali.

Il MoVimento 5 stelle a nome di tutti i cittadini di Pachino CHIEDE pubblicamente una spiegazione di tutto ciò, CHIEDE l’immediato blocco di ulteriori capitoli di spesa. Inoltre, con il supporto dei propri rappresentanti nazionali e regionali si ADOPERERA’ per fornire ai cittadini pachinesi tutte le informazioni necessarie a comprendere DI CHI sono le responsabilità oggettive di questo sfascio.

E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA e TUTTI INSIEME mettere fine allo SPRECO dei SOLDI dei cittadini pachinesi!

 

 


1 commento

  1. E’ da tempo che c’è in atto a Pachino un modo di amministrare che privilegia lo spreco ,i coperto da bilanci che non hanno senso , se non di copertura allo spreco ! Sono moltissimi i pachinesi che ne sono a conoscenza , ma ogni amministrazione non ha trovato mai nel loro cammino toghe rosse!! E poi il “falso in bilancio” è stato depenalizzato ad hoc ( cioè per rendere possibile queste porcherie)!! Lo spreco è diventato lo sport nazionale , dopo quella legge infame che a livello internazionale ci priva di qualunque fiducia !!

Leave A Reply