M5S Siracusa – GoBike! Parole, parole, parole…

Striscia La Notizia torna ancora una volta a Siracusa, stavolta per parlare di Go-Bike! E non avevamo dubbi, che la risposta della nuova amministrazione, Sindaco Garozzo in primis, sarebbe stata ricca di rassicurazioni e promesse. Ma ora basta; dicano la verità!

Non è possibile sentire dire “lo faremo”, “partirà”, “lo stiamo avviando” e altre cose del genere. Questa città vive una situazione vergognosa per quanto riguarda il settore trasporti e mobilità; secondo l’ultimo studio di EUROMOBILITY 2013, Siracusa conquista l’ultimo posto, tra i 50 capoluoghi di provincia, per offerta di Trasporto Pubblico, il servizio agli studenti pendolari è scandaloso, le biciclette del servizio go-bike sono scomparse, ma non per alcune “associazioni”, la qualità dell’aria è pessima, con un enorme superamento di PM10 (oltre i 100 giorni rispetto ai 35 consentiti).

E sentire dire al Sindaco Garozzo che il servizio Go-Bike ripartirà a Marzo, ci fa, semplicemente, ridere (per non piangere). Ci fa ridere perché sappiamo che le 500 bici, 350 normali e 150 a pedalata assistita, sono in condizioni penose, e quindi, vorremmo chiedere al Sindaco,  come pensa di rimettere in piedi il servizio? Con quali soldi? Ha veramente coscienza della reale condizione dei mezzi? Delle ciclopostazioni? Ha intenzione di rimettere mano al metodo di noleggio (causa principale del fallimento del servizio)? Ma preferiamo fermarci qui.

La nostra non è solo polemica sterile, perché il tema della mobilità sostenibile, ed in particolare quella ciclabile, è un tema a Noi da sempre molto caro. E crediamo che, in questo periodo storico, in cui il numero dei ciclisti nelle strade siracusane è in continuo aumento, un pò per scelta e un pò per necessità, esista una reale occasione imperdibile e da cogliere al volo, per stimolare l’utilizzo della bici, ridurre il traffico automobilistico, migliorare la qualità dell’aria, dare opportunità di lavoro ai commercianti locali, e perché no, immaginare di cambiare lo stile di vita e di spostamento dei siracusani. Ovviamente dando ai cittadini servizi efficienti, anche in materia di sicurezza stradale, come piste ciclabili, parcheggi per bici e limite di velocità in città di 30 Km/h.

Per questo invitiamo l’amministrazione ad impegnarsi seriamente su questo terreno, siamo disponibili a sederci attorno ad un tavolo e fornire le nostre idee sulla materia in questione. A Parma hanno realizzato un servizio di bike sharing di 200 biciclette con “soli” 200.000 euro, che funziona, ed è utilizzato giornalmente dai parmensi, dai turisti e dai pendolari, oltre ad essere fonte di guadagno per le casse del Comune.

Per cui invitiamo il Sindaco, l’Assessore, il Dirigente Settore Trasporti e Mobilità e tutti gli attori coinvolti, ad impegnarsi seriamente e concretamente in questa direzione, al di là dei soliti annunci e sistematici spot.

Noi, MoVimento 5 Stelle Siracusa – Grilli Aretusei, siamo a Vostra disposizione!


Leave A Reply