I fari del Movimento 5 Stelle sulle costruzioni a Scala dei Turchi

Chiesto l’accesso agli atti al Comune di Realmonte

Trizzino: “Spulceremo le carte e se è il caso denunceremo”

I fari del Movimento Cinque Stelle sulle nuove villette in costruzione a Scala dei Turchi. Il presidente della Commissione Ambiente, Giampiero Trizzino, ha chiesto le carte al sindaco di Realmonte per capire se le nuove edificazioni in costruzione in uno dei posti più belli della Sicilia, che mira a prendere posto tra i beni-patrimonio dell’Unesco, potranno essere ultimate o dovranno essere fermate.

I deputati Cinque Stelle all’Ars spulceranno tra le pieghe del piano regolatore, degli atti comunali, tra Sic e Zps e negli elenchi delle concessioni edilizie rilasciate dal 2007 ad oggi per capire se effettivamente le 25 villette che sorgeranno sulla costa a strapiombo sul mare hanno tutte le carte in regola.

Una normativa nazionale ed una regionale – dice Giampero Trizzino – impediscono la realizzazione di qualunque opera edilizia sulla costa. Questa prescrizione va rispettata tanto più se si tratta di aree di pregio come quella di Scala dei Turchi. Studieremo gli incartamenti che ci faranno avere e valuteremo anche azioni giudiziarie, qualora dovessimo riscontrare irregolarità. Chi distrugge l’ambiente deve pagare e ripristinare.”

 


Leave A Reply