“Poteva andare meglio.L’obiettivo era entrare nei Comuni. E se a Ragusa…”

Poteva andare meglio“. Il gruppo parlamentare del Movimento Cinque Stelle all’Ars guarda con moderata soddisfazione al responso delle urne in Sicilia, che vedono entrare cittadini a Cinque Stelle in più di dieci comuni dell’isola, ed a Ragusa concorrere per la carica di primo cittadino nel ballottaggio del prossimo 23 giugno.

Siamo un movimento giovane – dice il capogruppo Giancarlo Cancelleriche ha ancora moltissimo spazio per crescere. L’unico dato inoppugnabile è che fino ieri in Sicilia non avevamo neppure un consigliere comunale, per cui il nostro obiettivo era quello di entrare in quanti più comuni possibili. A Ragusa, addirittura, corriamo per la carica di primo cittadino, cosa forse impensabile alla vigilia e che se dovesse finire in modo positivo per noi costituirebbe un risultato eccezionale”.

Soddisfatto per il risultato elettorale, il candidato sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, a cui guardano con fiducia tutti i simpatizzanti del Movimento.

E’ stata una lotta all’ultimo voto – dice – nella quale è stato premiato il nostro impegno costante tra la gente del territorio. Da domani, comunque, si riparte, non abbiamo il tempo di adagiarci sugli allori”.

 


1 commento

  1. Dai ragazzi, Ragusa merita di avere un Portavoce come Federico e i cittadini tutti che l’amministrino!

Leave A Reply