Un posto tra i grandi elettori alla base dell’accordo destra-sinistra all’ARS?

Cancelleri: “Lo abbiamo saputo dalla stampa. Sarebbe una vero inciucio

Ci sarebbe il posto nella pattuglia siciliana dei grandi elettori che andrà in trasferta a Roma per eleggere il Presidente della Repubblica dietro l’accordo  destra-sinistra sul voto alla legge sulla doppia preferenza di genere. Questo, almeno, secondo quanto pubblicato da Blog Sicilia che che lo scrive chiaramente nell’occhiello di un pezzo: “I voti del Pdl scambiati con un posto fra i grandi elettori”.

Secondo la ricostruzione del blog, il posto spettante al Movimento Cinque Stelle sarebbe stato barattato con il via libera a Roma per Cascio, cioè, colui che ha avanzato la richiesta di stralcio dell’art. 1 dal resto della legge che ha poi permesso di approvare la sola preferenza di genere e cassare tutto il resto.

Se questa ricostruzione fosse vera – afferma il capogruppo del Movimento cinque Stelle, Giancarlo Cancellerisarebbe la prova dell’inciucio che abbiamo ampiamente denunciato già subito dopo la votazione in Aula. Da come si erano svolti i lavori avevamo nettamente capito che qualcosa non quadrava. Avevamo presentato un emendamento, eravamo pronti a migliorare la legge, eravamo pronti a discutere, poi, a metà della seduta, i lavori si sono interrotti. Deputati del Pdl si sono incontrati con quelli del Pd, sono tornati in Aula e hanno votato assieme. E Pensare che i guasti della legge li avevamo fatti notare perfino a Crocetta, che ci aveva promesso cambiamenti, visto che la legge nei termini con cui stava andando in Aula, prefigurava il voto di scambio. Dopo il cambio di rotta ci siamo chiesti quale sarebbe stata la contropartita. Ora basterà aspettare l’Aula di lunedì per capire se effettivamente in gioco c’era il posto di grande elettore”.


10 commenti

  1. non v’e’ alcun dubbio.loro non fanni gli interessi dei cittadini.ma fanno i loro.che delusione crocetta.speravo in un m5s per le votazioni del presidente,ma non sara’ cosi’.non abbassiamo la guardia ,mai.

  2. Lo dovete comunicare hai cittadini a 5 stelle che in Parlamento hanno ancora qualche dubbio sul dare la fiducia o meno al “PD” tipo “Currò”. CIAO!

  3. Roberto Moro on

    Sono disgustato, e questi dovrebbero fare qualcosa per il paese . Forza ragazzi e ascoltate il papà Beppe è l’unico di cui vi potete fidare un abbraccio e in bocca al lupo

  4. Crocetta Presidente è il tipico prodotto politico di tanti compromessi con i vecchi poteri …e adesso c’è poco da stupirsi. Cosa ci si voleva aspettare? L’ M5S è l’unica alternativa valida per risollevare le sorti della Sicilia.

  5. HO IL BISOGNO DI CAPIRE . Vi chiedo aiuto.
    Oggi un governo Cinquestelle non potrà esistere in quanto non riceverebbe la fiducia degli altri partiti, quindi anche se questa fosse la migliore soluzione, di fatto allo stato attuale non è una soluzione realizzabile.
    Mi pare di comprendere, per come stanno andando le cose , che, se non si tornerà a votare subito, potranno adottarsi due possibilità:
    un accordo Bersani, (non il partito PD visto che Renzi ed “altri” cominciano ad assumere posizioni diverse), e Cinquestelle;
    un “larghe intese”, (personalmente ritenuto inadeguato), “Renzi” – Berlusconi.
    Ho imparato nella vita, di fronte a certe difficoltà, ad operare scegliendo il mal minore, ed assumendomene le responsabilità.
    Mi domando:
    Cinquestelle ritiene, nonostante tutti i propri buoni propositi, che la seconda soluzione possa favorire le vicende della povera gente ? Della gente che tanto acclama la trasparenza, la meritocrazia ? Della gente che per la disperazione si uccide anche gettandosi a mare ?
    Cinquestelle non si rende conto con quale “furbizia” alcuni politici da sconfitti stanno diventando “vincitori”? Non credete che Cinquestelle possa essere manovrato “ingenuamente” e rendersi “complice” delle “volpi” ?
    Cinquestelle ritiene il suo precedente elettorato dotato di “piena consapevolezza”, ideologicamente “puro”, escludendo la presenza di “voti di protesta” ?
    Cinquestelle ha fatto caso alle polemiche fuorvianti di tanti elettori i quali piuttosto che acclamare i risultati CONCRETI del Sig. Venturino hanno acceso inutili polemiche per una auto blu impiegata per giusti motivi di servizio?
    Cinquestelle non crede che ponendo come suo principale obiettivo “ il 100% nelle prossime elezioni” entra inconsapevolmente nella “logica dei giochi di potere” ? Perché non pensare SUBITO a questa povera Italia scegliendo “il meno peggio” per diversi anni di governo?
    Cinquestelle non crede di avere davanti a se SERIE responsabilità sulla storia dell’Italia futura ?

  6. Condivido tutto quello scritto da Franco e la mia paura è che o il centrodestra possa vincere le prossime elezioni con la tragica situazione di riavere di nuovo Berlusconi come premier, oppure il centrosinistra con Renzi e che non sia più ricattabile come in questo momento dal M5S.
    Continuo a pensare che questa sia un’occasione d’oro da sfruttare da parte del M5S che non si presenterà facilmente in futuro o il M5S crede davvero di prendere il 100% dei voti degli italiani alle prossime elezioni ?
    Ho capito che da quando Berlusconi si è presentato, malgrado tutte le cazzate che abbia fatto e curato principalmente i propri interessi in questi quasi 20 anni di politica, continua ad essere votato dal 30% degli italiani.
    Ho capito che il centrosinistra non ha avuto l’interesse o la forza di fare scomparire dalla scena politica Berlusconi il peggior premier della storia politica italiana, un centrosinistra che a causa dei propri leader non è mai riuscito a concludere una legislatura.
    Ho capito che se si avrà un governo di larghe intese tra il centrodestra ed il centrosinistra non ci sarà un vero cambiamento e che il M5S potrà fare solo opposizione senza poter proporre e far attuare il proprio programma.
    Ho capito che se il M5S formerà un governo con il centrosinistra, alla prima occasione di un accordo trasversale tra il centrosinistra e il centrodestra il M5S potrebbe farlo notare all’Italia intera e far cadere il governo.
    Ho notato che oggi ai funerali di quei tre anziani che si sono suicidati le persone criticavano aspramente il centrodestra, il centrosinistra e per la prima volta anche il M5S perché non stanno formando un governo.
    Ma forse avete ragione voi e siamo noi italiani tutti ad essere nel torto.
    D’altra parte se l’Italia si trova in questa situazione è per colpa degli Italiani che per 150 anni hanno votato tutti quei politi che ci hanno amministrato fino ad oggi.

  7. Antonio Rapisarda on

    Lo scegliere il mal minore ci ha portato alla disastrosa situazione attuale. Volete rimanere nelle stesse condizioni oppure migliorare un attimino e poi cadere nuovamente nel baratro? Io no, occorre un cambiamento totale. Chi non capisce questo concetto si fa male da solo e a tutta l’Italia e non ha capito nulla del M5S.

    • Nel frattempo tanti lavoratori fanno la fame, e …. Berlusconi afferma di essere l’unica “concretezza” per salvare l’Italia.
      Se perderemo “questo treno”, … è finita!
      Così come è già “finita” la mia speranza!

Leave A Reply