Il M5S all’Ars: “Una giornata regionale per le vittime della mafia”

“Una giornata regionale per le vittime della Mafia”.

È l’impegno che i deputati del gruppo parlamentare del Movimento Cinque Stelle all’Ars hanno scritto oggi nelle loro agende dopo un incontro tenuto a Palazzo dei Normanni con un nutrito gruppo di familiari di vittime della mafia.

«Il ricordo – ha detto il deputato stellato [s5s-portavoce id=”ciaccio” type=”link-scheda”] – deve essere perpetuato sempre e noi faremo di tutto perché ciò avvenga grazie al nostro impegno, ma anche a quello dei deputati di altri schieramenti. Quella per le vittime della mafia, infatti, è una battaglia che prescinde dagli steccati o dai colori dei partiti».

La giornata del ricordo non è comunque l’unico obiettivo dei deputati del M5S.

«Lavoreremo – ha detto [s5s-portavoce id=”siragusa” type=”link-scheda”] – per istituire un albo di avvocati per assicurare il patrocinio gratuito a tutti coloro che hanno bisogno di assistenza legale».

Altra richiesta dei membri dell’associazione fatta ai deputati del Movimento è quella dell’istituzione di una pubblicazione periodica che raccolga le storie delle vittime di Cosa nostra ufficialmente riconosciute e di quelle ancora da riconoscere.

Un altro incontro tra l’associazione e i parlamentari del Movimento Cinque Stelle – aperto anche a tutte le altre forze politiche – per approfondire i temi discussi oggi e introdurne nuovi è stato fissato per il prossimo 4 febbraio.


1 commento

  1. Iniziativa lodevole che dovra’ servire a non dimenticare ed a porre in ezzere maggiori azioni di contrasto alla mafia. In primis la corruzione e la concussione. Naturalmente coinvolgendo gli studenti Grazie per la attenzione.

Leave A Reply