Author marco-benanti

“La violenza di genere in Sicilia così come in altri territori è un problema non più differibile. La Regione ha degli strumenti di prevenzione e di contrasto alla violenza di genere nei confronti delle donne in Sicilia ma non li usa bene. Basti pensare che il Forum permanente contro le molestie la violenza di genere non viene convocato da Luglio 2018. L’Assessore Scavone, appena insediato, consideri la comunicazione con le realtà territoriali come una priorità della sua attività”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano che, a poche settimane dall’insediamento del nuovo assessore regionale alla…

“Il governo Musumeci non può permettersi di smantellare servizi fondamentali per la cittadinanza per rispondere a logiche politiche territoriali e di bottega. L’ospedale Sant’Elia non si tocca, l’assessore Razza venga a riferire immediatamente in commissione Sanità all’Ars e ritiri il decreto che declassa il trauma center del Sant’Elia”. A dichiararlo è il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giancarlo Cancelleri che convoca in audizione urgente in commissione sanità all’Ars l’assessore regionale Ruggero Razza. Cancelleri ha depositato risoluzione con la quale chiede formalmente che venga votata in commissione sanità all’Ars la rettifica del decreto assessoriale n.142/2019 che ha riorganizzato la rete regionale…

Domani, martedì, 2 aprile si svolgerà la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. In tale occasione la deputata Stefania Campo deposita un Ddl per dotare di supervisori ABA, ovvero un esperto in analisi applicata del comportamento, nei centri di diagnosi e trattamento siciliani. “C’è la necessità – spiega la deputata Ars – di avere almeno un consulente supervisore Aba nei centri diagnosi e trattamenti per i disturbi dello spettro autistico. Per questa ragione ho depositato un ddl che prevede che ci sia almeno un consulente supervisore Aba nei centri diagnosi e trattamenti per i disturbi…

La proposta di legge mira a promuovere la valorizzazione e la conoscenza del patrimonio storico – culturale dei luoghi colpiti dal tragico evento per trasformarlo in opportunità di sviluppo turistico. Viene ricordata in questi giorni a Misterbianco la terribile eruzione dell’Etna che l’11 marzo del 1669 distrusse gli agglomerati urbani di Bronte, Belpasso, Mascalucia, Nicolosi e Misterbianco, seppellendo Mompilieri,spingendosi fino a Catania, dove vennero cancellati il fossato cinquecentesco del Castello Ursino e il ponte levatoio che collegava il Castello alla piazza d’arme. Per mantenere viva la memoria su questo evento, considerato il più catastrofico degli ultimi 500 anni, la deputata…

Dalle Vie Francigene ai percorsi naturalistici passando per la valorizzazione e la messa in rete di tutti i siti naturalistici siciliani anche attraverso un percorso normativo. Di questo si parlerà sabato 30 Marzo a Caltavuturo nel corso del tavolo tecnico denominato “Tesori Nascosti e riserve naturali nel territorio siciliano” organizzato dal deputato regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Giampiero Trizzino e dall’europarlamentare Ignazio Corrao. L’appuntamento in programma alle ore 10.30 a Palazzo Bonomo in Piazza Papa Giovanni XXIII a Caltavuturo (PA) vedrà la presenza tra gli altri dell’archeoastronomo Andrea Orlando, della guida naturalistica Tommaso Muscarella e del presidente di Sicily…

I deputati Ars puntano il dito anche sul silenzio del governo regionale: “Qualcuno contava di concludere una grande speculazione nel silenzio dei media e del governo Musumeci? Agen sempre più in difficoltà”. “Sembrava che tutto dovesse avvenire in sordina, senza clamore, senza alcun dibattito pubblico, senza risalto alcuno da parte del governo Musumeci. Qualcuno pensava che la vendita di una infrastruttura, strategicamente tanto importante per l’intera Isola, potesse avvenire come fra le mura di un condominio, con una semplice, seppur legittima, assemblea degli attuali proprietari? E invece è successo esattamente il contrario. Il Movimento 5 Stelle ha ritenuto e ritiene,…

I deputati 5 stelle: “Inaccettabile il silenzio tombale sulle vicende giudiziarie del presidente della Regione e di tutti i partiti. Così si scava un solco sempre più profondo tra cittadini e istituzioni”. “Apprendiamo dalla stampa che Micciché avrebbe dato l’ok ad un dibattito sulla questione morale. Bene, speriamo sia l’occasione di sentire la voce del Pd della maggioranza e, in genere, degli afoni di Palazzo dei Normanni e, soprattutto, quella di Musumeci, visto che finora tutti sono mostrati bravissimi a dribblare la questione degli indagati in giunta e il clamoroso caso Savona. Speriamo solo che questo dibattito non venga calendarizzato…

Sunseri, Campagna, Russo e Terranova si sostituiscono alla giunta comunale e depositano osservazioni al dipartimento acqua e rifiuti: “Impianto sovradimensionato, rischio miasmi e scempio per l’ambiente. La Regione ci ripensi”.  “Dato che l’amministrazione comunale di Termini se ne lavava le mani perché probabilmente disinteressata o impegnata in altre beghe, ci siamo fatti carico di depositare le osservazioni al piano regionale di gestione dei rifiuti della Regione Siciliana per tutelare territorio e i cittadini termitani. Abbiamo documentato come la piattaforma Ecox sia uno scempio da scongiurare e lo abbiamo messo nero su bianco con motivazioni precise”. A dichiararlo sono i portavoce…

“Il Disegno di legge dell’assessore Lagalla in materia di diritto allo studio è praticamente vuoto, non è stato concertato con nessuno e la riscrittura è ancora peggio della prima bozza. Dall’assessore Lagalla già rettore universitario, ci saremmo aspettati un atteggiamento da illuminato con proposte concrete anziché un libro dei sogni e senza coperture finanziarie”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle Giovanni Di Caro, Roberta Schillaci, Nuccio Di Paola e Giampiero Trizzino, che avevano depositato diversi emendamenti in commissione Cultura Formazione Lavoro per migliorare il ddl governativo sul diritto allo studio. “Il governo Musumeci – spiegano i…

“Lo stupro di gruppo avvenuto a Catania, di cui dà notizia oggi la stampa, è l’ennesimo atto di viltà verso la dignità delle donne, un gesto orribile ed esecrabile che ci porta a riflettere sull’educazione al rispetto ed alla parità dei sessi, che dovrebbe essere impartita a partire dalla più tenera età”. Ad affermarlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano a proposito dello stupro di gruppo avvenuto le scorse ore a Catania.

Il ministro a Catania alla presentazione del progetto per la gestione unitaria degli aeroporti siciliani promosso dal M5S. Stefania Campo: “Sei aeroporti in rete sinergica che lavorano tra loro. Un unico grande strumento che sia la nostra porta d’ingresso per superare l’isolamento”.  No alla privatizzazione degli aeroporti siciliani, piuttosto un modello di gestione unitaria con le sei infrastrutture che facciano rete tra loro. Una proposta emersa oggi pomeriggio nel corso del convegno “Aeroporti e aerei per la Sicilia”, promosso dal Movimento Cinque Stelle. All’incontro, che si è svolto nel Palazzo della Cultura, hanno preso parte il direttore generale dell’Enac, Alessio…

La deputata M5S all’Ars. “Grande soddisfazione per l’interesse del ministro Toninelli per le infrastrutture dell’isola e per l’intenzione di far partire alcuni lotti di un progetto di cui si parla da 70 anni. Si comincerà prestissimo con la convocazione di un tavolo tecnico” Sull’appetitosa torta del concreto interesse del governo per le infrastrutture della Sicilia confermato oggi dalla due giorni del ministro Toninelli nei cantieri stradali dell’isola, c’è oggi la ciliegina della notizia del ritrovato interesse del governo Conte per la Nord-Sud, la superstrada di cui si parla da 70 anni ma che finora è rimasta sulla carta. “Oggi –…

Convocata per domani la seconda commissione. I 5 stelle confermano la loro astensione in questa fase dei lavori sul collegato. “Finché Savona starà alla guida della commissione Bilancio, noi non ci saremo. Non è ammissibile che continui a dirigere i lavori mentre è in discussione quella che è la vera Finanziaria regionale e sulla sua testa pendono accuse pesantissime.  Nessuno dà per scontata la sua colpevolezza, ci auguriamo anzi il contrario, ma non sempre è possibile attendere il terzo grado di giudizio, e questo è uno di quei casi. Faccia ancora il deputato, ma si dimetta dalla presidenza”. Il M5S…

“Gentile assessore Grasso…mi permetto cortesemente di chiederLe massima attenzione nella scelta del Commissario che nominerà nei prossimi giorni. Le chiedo di individuare un soggetto che garantisca una costante e attiva presenza sul territorio e che possa accompagnare questa città alle prossime elezioni, rappresentandola degnamente ai tavoli che la vedranno coinvolta.  Io e il mio gruppo parlamentare assicuriamo il massimo sostegno e la più ampia collaborazione”. È questo il succo della lettera inviata del deputato regionale M5S Luigi Sunseri all’assessore delle Autonomie e Funzione pubblica, Bernadette Grasso, in vista della nomina del commissario al Comune di Termini Imerese, che dovrà succedere…

“Le parole pronunciate da un telecronista di una partita di calcio d’Eccellenza sono scandalose. Si tratta di un commento sessista che va assolutamente stigmatizzato, condannato. Bene ha fatto il suo ordine professionale a sospenderlo. All’arbitro di calcio Annalisa Moccia, giunga la mia personale solidarietà e quella del mio gruppo parlamentare”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano, a proposito della frase pronunciata da un telecronista della partita Agropoli-Sant’Agnello – incontro calcistico valido per il campionato di Eccellenza Girone B., in Campania in cui il commentatore ha pronunciato le testuali parole: <<è una cosa inguardabile. E’…

“Vorremmo ricordare al presidente della Camera di Commercio Sud-Est Pietro Agen che lo stop alla privatizzazione degli aeroporti siciliani è una posizione di tutto il movimento 5 stelle. Non si permetta Agen di offendere una nostra parlamentare definendola ‘una deputata regionale che immagina un volo Palermo – Catania’. Siamo consci che quello della privatizzazione degli aeroporti siciliani è un affare miliardario e che probabilmente la nostra idea di riforma pesta i piedi a qualcuno, ma i toni di Agen non sono giustificabili”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars che replicano così alle dichiarazioni rese suo…

– La gestione del sistema aeroportuale siciliano tra nuove strategie, innovativi modelli di sviluppo e ipotesi di riforma. Sarà questo l’oggetto della conferenza “Aeroporti e Aerei per la Sicilia” in programma lunedì, 25 marzo, a Catania, che vedrà la presenza del Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Danilo Toninelli e del Sottosegretario per i Rapporti con il Parlamento e alla Democrazia Diretta, Maurizio Santangelo. L’appuntamento, organizzato dal gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars è in programma alle ore 16.30 al Palazzo della Cultura, Sala Marchesi, in via Vittorio Emanuele 121 a Catania. Saranno presenti tra gli altri, Luciano Cantone,…

Il deputato: “Musumeci ha ritrovato la parola? Sono contento, speriamo trovi anche la via per fare le riforme. Se ne avesse fatta una per ogni indagato della sua maggioranza la Sicilia sarebbe l’Eldorado”. “Invocavamo l’Osce per il controllo del voto in Sicilia durante le ultime elezioni regionali e ci prendevano in giro, qualche deputato ‘illuminato’ ironizzava, invitandoci perfino a chiedere l’intervento dei Caschi blu. Purtroppo non esageravamo e i fatti ci stanno dando ragione, ed è dovuta intervenire la magistratura per portare alla luce parecchi presunti episodi di voto di scambio e di corruzione. Il risultato è che le ultime…

“Quando un’idea diventa un progetto e con impegno diventa fatto reale, allora, quel fatto, è innegabile. Sono particolarmente orgoglioso delle risposte che il governo Conte sta dando alla Sicilia e al comparto agrumicolo. Le nostre arance infatti potranno volare in Cina per via aerea, una scommessa vinta grazie all’impegno del ministro Luigi Di Maio”. A dichiararlo è il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giancarlo Cancelleri che plaude alla nuova modalità di trasporto degli agrumi siciliani verso il mercato cinese per via aerea. “Per mesi insieme a Luigi Di Maio – ricorda Giancarlo Cancelleri – ho girato in lungo e in…

Presentato a Roma alla Conferenza Nazionale sul trasporto Aereo il disegno di legge della deputata Ars Stefania Campo sulla Rete Aeroportuale Unitaria. Il DDL è il primo a livello nazionale a prevedere un gestore unico degli scali aeroportuali a livello territoriale. Campo: “La Sicilia, potrebbe essere un modello per il Paese. Dobbiamo puntare a 100 milioni di viaggiatori l’anno”. “Un disegno di legge di riforma del sistema aeroportuale siciliano che prevede l’attivazione di un ente gestore unico dei 6 scali aeroportuali siciliani, che elimini sprechi, frammentazione di linee, aumenti il potere contrattuale della Sicilia con le compagnie aeree e stoppi…

1 2 3 4 5 40