Author marco-benanti

“Quanto sta succedendo a Longi è assurdo. Una città la cui amministrazione è decaduta per via dell’incompatibilità del suo primo cittadino, accertata da una precisa sentenza del tribunale, rischia di diventare un caso nazionale perché quello stesso sindaco si è presentato nuovamente alle elezioni. Anche se di fatto la legge non glielo impedisce, la candidatura di Antonio Fabio a sindaco di Longi è assolutamente inopportuna. Il Movimento 5 Stelle all’Ars sta intervenendo con una precisa norma per evitare casi del genere”. A denunciarlo è il deputato regionale del M5S all’Ars Antonio De Luca, intervenendo a proposito dello strano caso di…

 “Abbiamo più volte denunciato sui media il far west nell’affidamento degli impianti ai privati nei settori dell’Ambiente e dell’Energia e oggi la Regione Siciliana si trova nuovamente al centro di una complessa inchiesta giudiziaria che parte dall’eolico. Non si può più stare a guardare, si passino al setaccio tutte le richieste di impianti e, soprattutto, le autorizzazioni in itinere e quelle già concesse dagli uffici regionali”. Lo dichiarano i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars, a commento dell’inchiesta su un presunto giro di mazzette alla Regione Siciliana per progetti relativi alle energie alternative. “Ci aspettiamo  – dicono i deputati –…

“Cambia il governo ma non la vecchia abitudine di illudere gli agricoltori. Anche l’assessore Bandiera, così come il suo predecessore Cracolici, usa il PSR per gettare fumo negli occhi agli agricoltori. La Regione ha infatti annunciato 146 milioni di euro con una raffica di bandi, ma siamo sicuri che sia il corretto modus operandi? Inoltre sostituire, in un momento così delicato, il dirigente porterà esclusivamente ritardi su ritardi”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Sunseri, componente della Commissione Bilancio all’Ars a proposito dei nuovi bandi annunciati dal Presidente della Regione Siciliana Musumeci nell’ambito del Programma…

“Lo avevamo denunciato già lo scorso mese di settembre, ma il governo regionale è rimasto completamente sordo. E così quello che potrebbe essere uno degli angoli più belli e suggestivi non solo della provincia di Ragusa ma dell’intero sud est siciliano, ovvero quello della foce del fiume Dirillo e dei dieci chilometri di spiaggia dei Macconi, resta terra di nessuno. E lì continuano a essere gettati prodotti chimici, plastiche delle serre, manichette di ogni tipo, polistirolo per le sementi, materiale proveniente dagli scarti dell’agricoltura intensiva senza parlare del fenomeno delle fumarole”. Lo denuncia la deputata regionale del M5S di Ragusa,…

Tornerà a riunirsi domani il Forum permanente contro le molestie e la violenza di genere. Depositato anche DDL per equiparare alle vittime di violenza il trattamento economico riservato alle vittime di mafia. Grazie al Movimento 5 Stelle all’Ars arrivano buone notizie sul fronte della prevenzione, contrasto e intervento sulla violenza di genere. “Oggi le associazioni e i centri antiviolenza della Sicilia hanno potuto mettere in evidenza le loro istanze ai rappresentanti degli assessorati regionali competenti e alle relative commissioni parlamentari Ars. Una piacevole coincidenza, che dopo le nostre sollecitazioni, tornerà a riunirsi proprio domani il Forum permanente contro le molestie…

Antonio De Luca e Roberta Schillaci, componenti della Commissione Regionale Antimafia presso l’Assemblea Regionale Siciliana, manifestano stima e vicinanza al Sottosegretario Luigi Gaetti al quale riconoscono meriti e capacità. “I testimoni di giustizia sono persone che hanno sacrificato la propria vita per servire lo Stato e la comunità alla quale appartengono e lo hanno fatto con tanto coraggio. Per noi la loro protezione è una delle priorità assolute, come dimostrato dal lavoro serrato e a tutto campo svolto in questa direzione dal sottosegretario Luigi Gaetti. A lui e a tutte le donne e gli uomini che ogni giorno si impegnano…

“Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede sarà martedì 16 aprile a Caltanissetta. L’esponente del Governo Conte ha risposto positivamente al nostro appello e visiterà personalmente il tribunale di Caltanissetta. Si tratta di un segnale concreto di vicinanza e attenzione al nostro territorio”. A darne notizia è il candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle Roberto Gambino che, dopo l’annuncio delle scorse settimane, conferma la visita di Bonafede nel capoluogo nisseno. “Nelle scorse settimane – spiega Gambino – ho incontrato la Presidente della Corte di Appello di Caltanissetta, dottoressa Maria Grazia Vagliasindi, e il Presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati di…

Si è tenuto le scorse ore al Ministero dell’Economia e Finanze a Roma alla presenza del Ministro per il Sud Barbara Lezzi e della Regione Siciliana, il tavolo con i tecnici del MEF che ha permesso di concretizzare il percorso di risoluzione della vertenza ex province siciliane colpite, durante questi anni, dal prelievo forzoso e mai ristorate dai governi precedenti. “Finalmente – dichiara il sottosegretario Alessio Villarosa – grazie all’impegno della nostra ministra Lezzi che ringrazio a nome anche della Regione, siamo riusciti a individuare la somma di 100 milioni di euro nel Fondo Sviluppo e Coesione da destinare, appunto,…

“Dopo una fitta interlocuzione con l’assessore Cordaro, apprendiamo con soddisfazione che la documentazione per l’istituzione del parco nazionale del Iblei è pronta per essere vagliata dal ministro dell’ambiente Costa. Oggi si sblocca quindi un iter che dura da ben 13 anni e che i territori di Ragusa, Siracusa e Catania aspettano per quello che l’istituzione del parco comporterà, in termini economici, di promozione e sviluppo del territorio, passando ad esempio dall’enogastronomia alla valorizzazione culturale”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Stefania Campo a proposito della richiesta di avvio dell’istruttoria da parte della Regione Siciliana per l’istituzione…

“Mi corre l’obbligo di ricordare all’assessore Razza che se c’è qualcuno che fa campagna elettorale quello è lui insieme al suo presidente. Conosco perfettamente i documenti dei tavoli tra Ministero e Regione e non c’è scritto da nessuna parte che a chiudere debba essere proprio quello di Caltanissetta, quindi Razza e Musumeci dovrebbero scusarsi con i cittadini nisseni che a buon diritto si lamentano per uno scippo di servizi che la Regione Siciliana sta facendo a danno del territorio e dell’offerta sanitaria dell’entroterra per logiche politiche e territoriali. Vero è infatti che il Ministero ha sollevato che quattro trauma Center…

“La violenza di genere in Sicilia così come in altri territori è un problema non più differibile. La Regione ha degli strumenti di prevenzione e di contrasto alla violenza di genere nei confronti delle donne in Sicilia ma non li usa bene. Basti pensare che il Forum permanente contro le molestie la violenza di genere non viene convocato da Luglio 2018. L’Assessore Scavone, appena insediato, consideri la comunicazione con le realtà territoriali come una priorità della sua attività”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano che, a poche settimane dall’insediamento del nuovo assessore regionale alla…

“Il governo Musumeci non può permettersi di smantellare servizi fondamentali per la cittadinanza per rispondere a logiche politiche territoriali e di bottega. L’ospedale Sant’Elia non si tocca, l’assessore Razza venga a riferire immediatamente in commissione Sanità all’Ars e ritiri il decreto che declassa il trauma center del Sant’Elia”. A dichiararlo è il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giancarlo Cancelleri che convoca in audizione urgente in commissione sanità all’Ars l’assessore regionale Ruggero Razza. Cancelleri ha depositato risoluzione con la quale chiede formalmente che venga votata in commissione sanità all’Ars la rettifica del decreto assessoriale n.142/2019 che ha riorganizzato la rete regionale…

Domani, martedì, 2 aprile si svolgerà la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. In tale occasione la deputata Stefania Campo deposita un Ddl per dotare di supervisori ABA, ovvero un esperto in analisi applicata del comportamento, nei centri di diagnosi e trattamento siciliani. “C’è la necessità – spiega la deputata Ars – di avere almeno un consulente supervisore Aba nei centri diagnosi e trattamenti per i disturbi dello spettro autistico. Per questa ragione ho depositato un ddl che prevede che ci sia almeno un consulente supervisore Aba nei centri diagnosi e trattamenti per i disturbi…

La proposta di legge mira a promuovere la valorizzazione e la conoscenza del patrimonio storico – culturale dei luoghi colpiti dal tragico evento per trasformarlo in opportunità di sviluppo turistico. Viene ricordata in questi giorni a Misterbianco la terribile eruzione dell’Etna che l’11 marzo del 1669 distrusse gli agglomerati urbani di Bronte, Belpasso, Mascalucia, Nicolosi e Misterbianco, seppellendo Mompilieri,spingendosi fino a Catania, dove vennero cancellati il fossato cinquecentesco del Castello Ursino e il ponte levatoio che collegava il Castello alla piazza d’arme. Per mantenere viva la memoria su questo evento, considerato il più catastrofico degli ultimi 500 anni, la deputata…

Dalle Vie Francigene ai percorsi naturalistici passando per la valorizzazione e la messa in rete di tutti i siti naturalistici siciliani anche attraverso un percorso normativo. Di questo si parlerà sabato 30 Marzo a Caltavuturo nel corso del tavolo tecnico denominato “Tesori Nascosti e riserve naturali nel territorio siciliano” organizzato dal deputato regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Giampiero Trizzino e dall’europarlamentare Ignazio Corrao. L’appuntamento in programma alle ore 10.30 a Palazzo Bonomo in Piazza Papa Giovanni XXIII a Caltavuturo (PA) vedrà la presenza tra gli altri dell’archeoastronomo Andrea Orlando, della guida naturalistica Tommaso Muscarella e del presidente di Sicily…

I deputati Ars puntano il dito anche sul silenzio del governo regionale: “Qualcuno contava di concludere una grande speculazione nel silenzio dei media e del governo Musumeci? Agen sempre più in difficoltà”. “Sembrava che tutto dovesse avvenire in sordina, senza clamore, senza alcun dibattito pubblico, senza risalto alcuno da parte del governo Musumeci. Qualcuno pensava che la vendita di una infrastruttura, strategicamente tanto importante per l’intera Isola, potesse avvenire come fra le mura di un condominio, con una semplice, seppur legittima, assemblea degli attuali proprietari? E invece è successo esattamente il contrario. Il Movimento 5 Stelle ha ritenuto e ritiene,…

I deputati 5 stelle: “Inaccettabile il silenzio tombale sulle vicende giudiziarie del presidente della Regione e di tutti i partiti. Così si scava un solco sempre più profondo tra cittadini e istituzioni”. “Apprendiamo dalla stampa che Micciché avrebbe dato l’ok ad un dibattito sulla questione morale. Bene, speriamo sia l’occasione di sentire la voce del Pd della maggioranza e, in genere, degli afoni di Palazzo dei Normanni e, soprattutto, quella di Musumeci, visto che finora tutti sono mostrati bravissimi a dribblare la questione degli indagati in giunta e il clamoroso caso Savona. Speriamo solo che questo dibattito non venga calendarizzato…

Sunseri, Campagna, Russo e Terranova si sostituiscono alla giunta comunale e depositano osservazioni al dipartimento acqua e rifiuti: “Impianto sovradimensionato, rischio miasmi e scempio per l’ambiente. La Regione ci ripensi”.  “Dato che l’amministrazione comunale di Termini se ne lavava le mani perché probabilmente disinteressata o impegnata in altre beghe, ci siamo fatti carico di depositare le osservazioni al piano regionale di gestione dei rifiuti della Regione Siciliana per tutelare territorio e i cittadini termitani. Abbiamo documentato come la piattaforma Ecox sia uno scempio da scongiurare e lo abbiamo messo nero su bianco con motivazioni precise”. A dichiararlo sono i portavoce…

“Il Disegno di legge dell’assessore Lagalla in materia di diritto allo studio è praticamente vuoto, non è stato concertato con nessuno e la riscrittura è ancora peggio della prima bozza. Dall’assessore Lagalla già rettore universitario, ci saremmo aspettati un atteggiamento da illuminato con proposte concrete anziché un libro dei sogni e senza coperture finanziarie”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle Giovanni Di Caro, Roberta Schillaci, Nuccio Di Paola e Giampiero Trizzino, che avevano depositato diversi emendamenti in commissione Cultura Formazione Lavoro per migliorare il ddl governativo sul diritto allo studio. “Il governo Musumeci – spiegano i…

“Lo stupro di gruppo avvenuto a Catania, di cui dà notizia oggi la stampa, è l’ennesimo atto di viltà verso la dignità delle donne, un gesto orribile ed esecrabile che ci porta a riflettere sull’educazione al rispetto ed alla parità dei sessi, che dovrebbe essere impartita a partire dalla più tenera età”. Ad affermarlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano a proposito dello stupro di gruppo avvenuto le scorse ore a Catania.

1 2 3 39