Author marco-benanti

Anche i Comuni che non hanno provveduto ad approvare i documenti contabili, al pari degli enti che hanno dichiarato dissesto finanziario, potranno contare su anno di proroga per avviare le procedure di stabilizzazione dei lavoratori precari. Questo grazie ad un emendamento del M5S, a prima firma di Luigi Sunseri, approvato oggi all’Ars nel corso della discussione sul ddl di variazione di bilancio, che sposta il termine ultimo per l’avvio delle procedure di stabilizzazione al 31/12/2019. “Sono contento – afferma Sunseri – che il parlamento abbia apprezzato quello che è un emendamento di buon senso. Una norma che permette a diversi…

I deputati del M5S all’Ars. “La bocciatura di tutti i nostri emendamenti pro-amministrazioni in dissesto e pre dissesto è inqualificabile  e risponde a bassi interessi di bottega”.  Tutti impallinati. Sono stati tutti bocciati gli emendamenti del Movimento 5 stelle all’Ars al ddl di variazione di Bilancio che cercavano di correre in aiuto di tutti i Comuni  in dissesto e pre dissesto.  “È inammissibile – affermano i parlamentari 5 stelle – che il governo Musumeci continui a fare intollerabili e vergognose sperequazioni tra Comuni di serie A e serie B, tra figli e figliastri, per meri e bassi interessi di bottega.…

Mangiacavallo e Di Caro: “Le battaglie M5S su acqua pubblica finalmente ascoltate dalla commissione Antimafia Ars”. Schillaci: “Ridare dignità alla legge regionale sull’acqua pubblica, frutto di anni di battaglie del Movimento 5 Stelle”.  “Dopo anni di battaglie del Movimento 5 Stelle sul territorio agrigentino con decine di atti parlamentari, denunce ed esposti alla Procura della Repubblica sulle opacità di Girgenti Acque nella gestione del servizio idrico integrato, finalmente la commissione regionale antimafia dell’Ars si è accorta di quanto denunciavamo proprio noi che abbiamo presentato la legge regionale 19 sull’acqua pubblica e poi stravolta da Crocetta e impugnata da Renzi”. A…

Assunzioni  irregolari all’Arpa? Per Stefania Campo, deputata regionale del M5S, l’ipotesi è più che fondata e per questo ha presentato una interrogazione all’Ars ed un esposto alla Procura della Corte di Conti, per accertare eventuali danni erariali. Sotto i riflettori della parlamentare, 12 assunzioni di unità impiegate a tempo determinato “nelle attività legate alla conduzione e gestione delle unità navali oceanografiche a disposizione di Arpa Sicilia”. Tra le  principali criticità sollevate dalla deputata e indicate nell’atto parlamentare, la mancata pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana, anche per estratto, del decreto del direttore generale dell’Arpa del 31 luglio scorso  con…

Il capogruppo Cappello. “Colpa del governo Musumeci che ha fatto arrivare il testo nel cuore della notte, costringendo i commissari a lavori notturni e poco lucidi”. “Ancora una seduta a vuoto all’Ars, grazie al testo non votabile partorito da governo e maggioranza in commissione Bilancio. Sono questi i frutti velenosi del lavoro fatto in fretta e furia e per giunta di notte dalla commissione Bilancio, e questo per colpa del governo, che la scorsa settimana solo all’una di notte ha pensato bene di far pervenire il testo all’Ars”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars dopo la nuova fumata nera…

“Bene la decisione del commissario Ferlito di fare un passo indietro dal vertice del Parco dei Nebrodi, ma il successore sia un soggetto lontano da interessi politici. L’indiscrezione sulla scelta di un consigliere comunale di Forza Italia non fa onore a Musumeci e non garantisce serietà ed equidistanza nella gestione del parco”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca, componente della commissione Antimafia all’Ars a proposito delle dimissioni del commissario del parco dei Nebrodi, il comandante del corpo forestale della Regione Siciliana Luca Ferlito, di cui lo stesso De Luca aveva chiesto le dimissioni.…

La denuncia dei deputati 5 stelle all’Ars “Postazioni autovelox irregolari in Sicilia? A giudicare dalle segnalazioni che ci arrivano potrebbero essere numerose. Di certo non sono casi isolati, per cattiva interpretazione delle norme, ma anche per fare cassa e turare le falle sempre più grosse dei bilanci municipali”. Lo affermano i deputati m5s all’Ars Matteo Mangiacavallo e Giovanni Di Caro, che in questi giorni hanno costretto il Comune di Contessa Entellina a correre ai ripari e a diramare un calendario delle postazioni “sistematiche”, come previsto dalla circolare del Ministero dell’Interno del 7 agosto 2017. “La circolare – spiega Mangiacavallo -…

“Dietro le grafiche di Musumeci il nulla, e la prova del fallimento di questo governo è nella disastrosa variazione di bilancio, una sorta di manovra alla Robin Hood al contrario, che toglie agli ultimi per dare ai primi, che progetta perfino di aggredire il fondo per i disabili, e di azzerare il fondo per le povertà, finanziando enti inutili e marchette per i deputati della sua maggioranza”. Lo afferma il nuovo capogruppo del Movimento 5 stelle all’Ars, Francesco Cappello, a commento del resoconto del primo anno del “disastroso governo Musumeci”. “Musumeci – dice Cappello – afferma che ha solo comunicato…

Scatta interpellanza all’Ars a firma della deputata Gianina Ciancio. “Costi spropositati per le residenze per gli studenti. Musumeci e Lagalla rivedano il sistema delle residenze universitarie”.  “L’Ersu di Catania ovvero l’Ente regionale per il diritto allo studio arriva a spendere più di 8000 mila euro l’anno di affitti per un singolo posto letto, che corrispondono a circa 670 euro mensili per ciascuno studente. Una cifra assolutamente fuori mercato che corrisponde tre volte a quanto spende mediamente uno studente per una camera in appartamento residenziale. Musumeci e Lagalla rivedano sistema delle residenze universitarie”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento…

“La nomina del dottor Gaetano Mancuso a capo della direzione sanitaria dell’Asp di Agrigento è inopportuna. L’assessore Razza valuti le circostanze giuridico formali, facilmente riscontrabili anche da diversi articoli di stampa, che vedrebbero coinvolto il dottor Mancuso e proceda ad un’attenta valutazione sull’opportunità del conferimento dell’incarico”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars, Matteo Mangiacavallo e Giovanni Di Caro, che giudicano inopportuna quella che la stampa dà come una probabile nomina da parte dell’Assessorato regionale alla Sanità“Sembra – spiegano i deputati – che il giovane assessore di Musumeci si appresti a nominare quale dirigente sanitario, un…

“Il commissario della Guardia Forestale di Catania Ferlito venga rimosso dal ruolo di commissario straordinario del Parco dei Nebrodi. Un atto che serve a tutela di un territorio che per risorgere, deve avere a che fare con uomini che, oltre ad essere onesti devono anche apparire tali. I Nebrodi sono una zona delicata che necessita di particolare attenzione e cura per risollevarsi e in considerazione di ciò, gli uomini che ne devono curare l’immagine e lo sviluppo devono essere e apparire assolutamente immuni da qualsiasi tipo di sospetto, soprattutto quando questo riguarda fenomeni corruttivi”. A dichiararlo è il deputato regionale…

“Il Governo Musumeci, in questa delicatissima fase, aumenta il budget del contributo economico che ruota attorno al trasporto pubblico locale e che vale già più di 150 milioni. Nell’assestamento di bilancio Musumeci ne aggiunge, addirittura, altri 6 al fondo originario, ma è evidente che non basta ampliare tale capitolo per far funzionare il servizio, anzi. Occorre aggiustare tutte le storture che hanno caratterizzato il TPL negli anni, basti pensare che in Sicilia le aziende che gestiscono in affidamento determinate tratte, non sono mai state selezionate per bando pubblico”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Stefania Campo…

“Chiederemo la desecretazione integrale delle audizioni dell’ex assessore regionale ai rifiuti Nicolò Marino e dell’ex presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta auditi dalla Commissione Antimafia nazionale sulla relazione tra mafia e rifiuti nell’estate 2016. I cittadini hanno il diritto di sapere”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca e Roberta Schillaci, componenti della Commissione Antimafia all’Ars dopo l’audizione dell’ex assessore regionale all’energia Nicolò Marino sul cosiddetto “sistema Montante”. “Rendere pubblico quanto hanno dichiarato Crocetta e Marino in quella occasione – spiegano Schillaci e De Luca – è fondamentale per giungere a fondate conclusioni sul…

E’ Francesco Cappello il nuovo capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars che succede così alla collega Valentina Zafarana nella consueta turnazione dei capigruppo M5S a Palazzo dei Normanni. Avvocato 47enne di Caltagirone, Cappello è vice presidente della Commissione Salute servizi sociali e sanitari, medesima commissione di cui era componente nella passata legislatura. Il cambio del capogruppo con il passaggio di testimone tra Zafarana e Cappello avverrà ufficialmente il 1 gennaio 2019. “Ringrazio la collega Valentina Zafarana – spiega il deputato – per come ha svolto il delicato ruolo assegnatole. Siamo la prima forza politica di questo palazzo e come tali,…

“L’istituzione del comitato tecnico richiesto con una mia interpellanza urgente e con una interrogazione al governo della Regione ha visto integralmente accolta la nostra proposta, anche se con mesi di ritardo. Finalmente i cittadini della provincia di Enna avranno la possibilità di esprimere il proprio giudizio sulla qualità dei servizi idrici erogati dalla società Acqua Enna. Si tratta soltanto di un primo passaggio e noi non smetteremo di accendere i riflettori su questa vicenda, della quale ho iniziato a occuparmi dal mio insediamento”. Lo ha dichiarato la deputata pentastellata Elena Pagana in relazione alla pubblicazione del Decreto del Presidente della…

“Un plauso ai Carabinieri e alla DDA di Palermo per aver sgominato e assicurato alla giustizia la nuova cupola di cosa nostra. Agli operatori delle forze dell’ordine e alla procura palermitana giungano le nostre sentite congratulazioni. Lo Stato è più forte della mafia”. A dichiararlo sono i deputati del Movimento 5 Stelle all’Ars a proposito della maxi operazione che ha portato al fermo di 46 persone, tra le quali anche quello che è ritenuto dagli inquirenti come il nuovo capo della cupola del capoluogo Settimo Mineo, capo del mandamento di Pagliarelli. “Operazioni del genere – spiegano i deputati M5S Ars…

I due atti portano la prima firma di Angela Foti. Rifinanziare fondo Ipab, al fine di rendere possibile la gestione amministrativa del personale almeno fino alla fine dell’anno, nelle more del riordino della normativa del settore. È questo il contenuto di due emendamenti del M5S alla variazione di bilancio presentati all’Ars  a prima firma di Angela Foti Uno prevede un taglio lineare dell’1 per cento su tutti i capitoli di spesa liberi del bilancio della Regione, il secondo  il finanziamento di 1 milione e mezzo di euro, attraverso la rimodulazione delle variazioni autorizzate per i capitoli di finanziamento di stipendi…

Zafarana (M5S): “Governo del nulla già ampiamente bocciato dai siciliani. Nessuna sorpresa, ci avrebbe meravigliato il contrario”.    “A poco più di un anno  delle regionali  il governo del nulla è stato clamorosamente bocciato dai cittadini. La cosa non ci meraviglia  affatto, anzi, ci avrebbe sorpreso, e molto, il contrario. Anche facendo un notevole sforzo di memoria non ci sovviene nulla per cui questo esecutivo possa essere ricordato, se non per la sua inconsistenza e per la sua inadeguatezza in tutti i campi, rifiuti, sanità e fondi europei in primis. Per non parlare delle strade provinciali e della continuità territoriale,…

“L’ospedale San Vincenzo di Taormina venga immediatamente dotato di Breast Unit. Assurdo che il secondo ospedale siciliano per numero di casi trattati di carcinoma alla mammella con 255 interventi l’anno, non sia ancora dotato di tale centro di riferimento. L’assessore Razza, si attivi in tempi brevissimi, le donne di quell’area della Sicilia meritano la stessa attenzione e prevenzione delle donne di altre aree siciliane”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca, componente della Commissione Sanità all’Ars che ha depositato una mozione che impegna l’assessore regionale Ruggero Razza alla costituzione di una Breast Unit nell’Ospedale…

“Nuovi treni, nuovo materiale rotabile e maggiore efficienza per i viaggiatori. Il Ministro Toninelli stanzierà quasi 300 milioni di euro in più per ferrovie e pendolari e la Commissione Trasporti ha chiesto che lo stanziamento per il Mezzogiorno sia almeno del 34%. La Regione Siciliana però deve fare la sua parte aumentando la propria compartecipazione per gli investimenti”. A dichiararlo sono il deputato Paolo Ficara, componente della Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati e la capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars Valentina Zafarana. “Nello Schema di decreto sulla ripartizione delle risorse del Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale…

1 2 3 29