Author marco-benanti

Un mini decalogo ai Comuni per fermare il degrado del Nocella. È questo in sostanza, quanto inviato dall’agenzia regionale protezione ambiente a sei Comuni che insistono sul fiume (Trappeto, Borgetto, Terrasini, Giardinello, Montelepre e Terrasini) per cercare di mettere la parola fine all’inquinamento del corso d’acqua.    All’Arpa e ad altre autorità preposte alla tutela dell’ambiente avevano scritto di recente i deputati  5 stelle Antonio Lombardo (Camera) e Luigi Sunseri (Ars) per accendere i riflettori sullo stato di degrado del fiume. “La risposta dell’Arpa – dicono i due parlamentari – non fa che confermare  quello che sapevamo. In termini di…

I deputati Ars Francesco Cappello, Nuccio Di Paola e Giancarlo Cancelleri: L’assessore Razza venga a riferire con urgenza in commissione Salute “E così mentre in provincia, medici e infermieri sono lasciati al loro destino insieme ai pazienti, nel capoluogo, la dirigenza nissena, alla vigilia di ferragosto ha deciso di auto promuoversi attraverso un sostanzioso riconoscimento economico di oltre 56 mila euro. In un momento così drammatico per le condizioni in cui versa la sanità in Sicilia la corresponsione di ingenti somme di danaro a titolo di incentivazione rappresentano uno schiaffo morale assolutamente inaccettabile per cittadini, medici ed infermieri abbandonati al…

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Assemblea Regionale Siciliana esprime cordoglio ai familiari di Rita Borsellino, scomparsa all’ospedale Civico di Palermo. “La signora Borsellino – dicono i deputati – ha saputo trasformare il suo dolore in un costante impegno antimafia, declinato non solo con la rappresentanza politica, ma anche con la proficua e continua testimonianza tra le giovani generazioni. Rita Borsellino è stata un esempio di fermezza e compostezza e la sua scomparsa ci addolora. Ai familiari della signora Borsellino, ai conoscenti e a tutti coloro che hanno avuto il piacere e l’onore di conoscerla, – concludono i deputati…

È il momento del cordoglio per questa tragedia e della vicinanza ai familiari delle vittime. Quanto accaduto a Genova deve fare riflettere. Nel nostro Paese il sistema infrastrutturale continua a letteralmente a cadere a pezzi anche per mancata manutenzione. La nostra regione come ben sappiamo non è esente da tali evidenti deficit strutturali. A tale proposito chiediamo ad Anas e agli altri enti gestori delle strade siciliane, un dettagliato rapporto su ogni ponte, viadotto o altra struttura, sul loro stato di manutenzione, con il dettaglio degli interventi già in programma e non. Lo ha appena predisposto il ministro Toninelli e…

Il 30 aprile di ogni anno sarà dedicato al ricordo delle vittime della mafia e della criminalità organizzata. Lo prevede un disegno del M5S che ha avuto il via libera oggi a sala d’Ercole. La legge è stata scritta dai deputati Salvatore Siragusa (primo firmatario), Matteo Mangiacavallo e dai componenti del M5S della prima commissione legislativa dell’Ars di questa e della precedente legislatura, assieme ai familiari delle vittime innocenti di mafia, che hanno voluto fortemente la legge. “La legge – dicono soddisfatti i due deputati – istituisce una giornata istituzionale per ricordare tutte le vittime della mafia, anche quelle che…

“Ben venga il protocollo di Intesa tra la Regione e la città di Ragusa per la metropolitana di superficie, ma la Sicilia deve guardare al futuro: Mentre l’Europa costruisce SkyWay, in Sicilia non possiamo tappare nemmeno le buche. Nel prossimo piano regionale delle infrastrutture, l’assessore Falcone, inserisca progetti innovativi e di mobilità sostenibile”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Stefania Campo, che in queste ore, insieme il vice presidente dell’Ars Giancarlo Cancelleri, ha incontrato un’impresa siciliana che si occupa di car sharing a mobilità sostenibile nell’ambito del #DoveVuoi Tour. “La Sicilia – spiega Campo – si…

“Oltre 40 comuni siciliani conferiscono i propri rifiuti presso un impianto ad Alcamo, che secondo noi potrebbe presentare criticità e inadempienze legate all’iter autorizzatorio. Non è chiaro in base a quale norma di legge il nuovo impianto di tritovagliatura viene autorizzato con una semplice ‘modifica migliorativa’, e cioè non ‘sostanziale’, dato che tale struttura non ha mai ottenuto l’autorizzazione per ospitare la tritovagliatura secondo le procedure previste dalla legge, o quantomeno non vi è alcun riscontro dagli atti pubblici in nostro possesso”. A denunciarlo sono i parlamentari regionali del Movimento 5 Stelle della Commissione Ambiente che, attraverso un’interrogazione al governo…

“Il divieto di balneazione di Aci Trezza a causa dello sversamento di liquami fognari direttamente al mare, è la cartina al tornasole di una regione che, anche per il menefreghismo dei comuni, sulla depurazione delle acque reflue, ha un impiantistica da medio evo e per la quale paga ingenti sanzioni all’Unione Europea. Chiediamo l’intervento concreto del commissario all’emergenza depurazione Enrico Rolle, che dovrebbe avere nei cassetti, anche il progetto quel depuratore”. A dichiararlo sono i deputati regionali M5S del Catanese, Angela Foti, José Marano, Gianina Ciancio e Francesco Cappello, insieme al collega componente della commissione Ambiente Giampiero Trizzino, a proposito…

“Troppe zone d’ombra sul vice presidente della Regione Armao, Musumeci alla ripresa dei lavori solleciti un dibatto parlamentare su di lui, visto che l’interessato ha ripetutamente ignorato le nostre richieste di venire a riferire in aula”. Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars chiede l’intervento del presidente della Regione, Musumeci, per “fare chiarezza una volta per tutte sulle numerose e più che imbarazzanti zone d’ombra che circondano l’assessore all’Economia, nonché vice presidente della Regione, Gaetano Armao”. “Non basta –  afferma il deputato 5stelle e vicepresidente dell’Ars Giancarlo Cancelleri – rimettere in sordina la delega su Riscossione Sicilia per togliersi dall’enorme imbarazzo di…

I portavoce Paolo Ficara e Luigi Sunseri annunciano viaggio – ispezione a bordo di treni e bus che circolano in Sicilia.      “Rinnovati i vertici di Ferrovie dello Stato, deve ora essere rinnovata la politica della mobilità. Su questo il ministro è stato chiaro. Si deve partire dalla Sicilia, dove non circola neanche un Frecciargento. Mettiamo da parte l’alta velocità, ma almeno treni confortevoli devono approdare sui nostri binari che purtroppo non consentono di attrarre competitor stranieri, come successo in Sardegna con una compagnia spagnola perché tra Regione e Stato nessuno ha voluto davvero ammodernare una rete ferma quasi al…

Scatta interrogazione della deputata Ars Valentina Palmeri: Serve coordinamento tra le Asp. La sperequazione non fa bene né ai cittadini né all’economia. “In Sicilia c’è una ingiustificata sperequazione tra medici Asp e cittadini. Se a livello nazionale la media è di 2 medici ogni 1000 abitanti, nella nostra Regione si toccano aree dove in proporzione c’è appena un medico ogni mille abitanti ed altre che superano abbondantemente i 2 medici ogni mille. Una situazione che crea un disequilibrio ingiustificabile. La Regione controlli e coordini le aziende sanitarie”. A dichiararlo è Valentina Palmeri, deputata regionale del Movimento 5 Stelle che, attraverso…

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Assemblea Regionale Siciliana esprime solidarietà e massima vicinanza al sindaco di Porto Empedocle Ida Carmina, vittima ancora una volta, di un vile atto dalla probabile matrice intimidatoria. Al primo cittadino M5S è stata infatti profanata la tomba di famiglia. “Purtroppo non è la prima volta – spiegano i deputati – che ignoti delinquenti si scagliano contro la nostra Ida, perpetrando atti vili e insopportabili che provano a minarne la serenità. Alla nostra Ida e a tutti i cittadini onesti di Porto Empedocle, giunga la nostra vicinanza e l’invito ad andare tranquillamente avanti nell’azione…

Pronto disegno di legge della deputata regionale Jose Marano. “Questa Regione sia un modello per la tutela del made In”. “Una delle principali cause della flessione di mercato dei nostri prodotti agroalimentari è la contraffazione. Una pratica particolarmente dannosa soprattutto per la Sicilia e le sue eccellenze. Ho presentato una proposta di legge che serve a sviluppare la piattaforma informatica multifunzionale ‘Blockchain’ per l’applicazione ai servizi di tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti agroalimentari. La Sicilia sia un modello per il Made In”. A darne notizia è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano, che ha presentato un disegno…

“C’è un comune del Palermitano in cui è in corso una vera e propria emergenza relativa alla salubrità dell’acqua e dell’approvvigionamento idrico. Si tratta del comune di Balestrate, dove dai rubinetti esce acqua con massiccia presenza di batteri. Dato che sia l’amministrazione comunale che l’AMAP, l’ente gestisce il servizio idrico pare non siano ancora intervenuti da oltre due anni, nonostante le reiterate denunce, è necessario un intervento della Regione”. A chiederlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Valentina Palmeri, vice presidente della commissione ambiente all’Ars che, con una interrogazione, incalza il governo regionale a provvedere ad un tempestivo…

Via libera in commissione al testo che elimina la discrezionalità politica. Dopo la legge M5S approvata nel contesto della finanziaria di marzo 2016 che recepiva la norma nazionale, sull’introduzione del sorteggio per la scelta revisori dei conti negli Enti Locali, arriva oggi l’ok dalla Commissione Affari istituzionali dell’Ars al DDL, sempre del Movimento 5 Stelle, che regola la scelta a sorte dei medesimi professionisti anche nelle partecipate e negli Enti controllati dalla Regione. Ultimo passaggio prima del via libera definitivo alla legge è il voto in aula a sala d’Ercole.   “Oggi queste figure – spiega Gianina Ciancio – vengono…

“Miccichè faccia uno strappo alle ‘sue’ regole e autorizzi la diretta streaming delle associazioni dei disabili in programma domani all’Ars”. Lo chiede il gruppo parlamentare del M5S a Palazzo dei Normanni al presidente dell’assemblea, anche sulla scorta delle sollecitazioni delle associazioni convocate in audizione. “Miccichè – dicono i deputati  – da tempo ha fatto inversione  ad ‘U’ sulla strada della trasparenza di palazzo dei Normanni, tracciata nella scorsa legislatura grazie alle richieste del M5S. Arrampicandosi sui cavilli offerti da alcuni articoli del regolamento dell’Ars, letto, ovviamente, in maniera molto più che ristrettiva ha di fatto stoppato la pratica delle dirette streaming sistematiche…

La deputata Valentina Palmeri: “Tra Mazara e Castelvetrano l’acqua per le colture è stata erogata addirittura il 19 luglio. Intervenga la Regione”. “Rete idrica vetusta e scarsissima manutenzione sulle condutture, turnazioni per irrigare i campi assolutamente fantasiose e addirittura avviate in ritardissimo rispetto alle colture. Fra Mazara e Castelvetrano l’acqua per le campagne è stata erogata addirittura il 19 luglio. All’aumento dei canoni irrigui , di qualche tempo fa, da parte del consorzio di bonifica di Trapani, non è corrisposto alcun miglioramento dei servizi, anzi. Mancano norme e regole a tutela degli agricoltori, il governo è assente e non interviene…

“Il porto di Gela non può più attendere il comodo dell’assessore Falcone. Chiediamo alla presidente Savarino di convocare la commissione Mobilità all’Ars chiamando in audizione tutti gli attori della vicenda del porto rifugio insabbiato. Dalla Capitaneria di porto alle associazioni dei pescatori, dai deputati alla Regione Siciliana. Chi diserterà quella commissione, si assumerà la responsabilità di non voler risolvere la questione”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Nuccio Di Paola che esorta l’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone a voler ascoltare le istanze dei gelesi relativamente al porto rifugio, cronicamente insabbiato. “Lo stesso assessore – spiega…

“Il governo Musumeci non ha comunicato nulla sulla Rete Ospedaliera, l’ha applicata direttamente senza farci prendere quantomeno visione del documento metodologico. Il giudizio che posso dare alla nuova rete ospedaliera, varata dall’assessore Razza è pessima per il Siracusano. Avevo fatto tante richieste al governo Musumeci, tutte disattese. Morale da domani, l’offerta sanitaria per il nostro territorio, risulterà più povera”. A dichiararlo è il deputato del Movimento 5 Stelle Giorgio Pasqua, componente della commissione Salute all’Ars a margine della commissione che ha varato la nuova rete ospedaliera. “Avevo chiesto ad esempio all’assessore Razza – spiega Pasqua – di avere ‘i numeri’,…

“Non sarà forse un’assembla di lavativi, ma non è nemmeno un parlamento pieno di emuli di Stakanov. È sotto gli occhi  di tutti il fatto che l’Ars marcia a ritmi ridottissimi, a volte col freno a mano tirato. Deve assolutamente cambiare marcia. Lo si deve ai siciliani che ci hanno mandato qui a rappresentare i loro interessi”. Il Movimento 5 stelle all’Ars replica alle frasi di Miccichè pronunciate in occasione della cerimonia del ventaglio. “A parte le leggi di bilancio e a un paio di altre non certo epocali – afferma la capogruppo Valentina Zafarana  – l’Ars ha fatto veramente  pochissimo. Ci sono…

1 2 3 21