Author marco-benanti

“La gestione del ciclo dei rifiuti in Sicilia abbandoni la logica dell’emergenza. Il governo regionale anziché perder tempo nel rifare un ddl ex novo che riparte da zero e che rischia di mandare in tilt l’intero sistema, riparta dalla legge 9 del 2010, razionalizzando il numero degli ambiti territoriali ottimali non più su base provinciale, bensì su aree che guardino alla sostenibilità ambientale”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars Roberta Schillaci e Antonio De Luca, componenti della Commissione regionale Antimafia, a margine dell’audizione di Gianfranco Zanna e Domenico Fontana, di Legambiente, ascoltati dai commissari Antimafia…

“Sono felice di aver dato il mio personale contributo a quella che considero una svolta di civiltà nei confronti di quei cittadini con disagio psichico, e dei loro familiari, che in questi anni spesso non hanno avuto le necessarie risposte alle loro necessità di assistenza e cura. Oggi con il budget di salute, diamo un ulteriore impulso all’applicazione di questo modello universalmente riconosciuto come valido dal mondo scientifico e dagli operatori del settore”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Valentina Zafarana, firmataria dell’emendamento poi diventato legge regionale, che destina almeno lo 0,2% del bilancio di ognuna…

“Quanto abbiamo oggi appreso dalla viva voce della già assessore regionale all’energia Vania Contrafatto, conferma quello che da forza politica d’opposizione abbiamo denunciato per anni a proposito del governo Crocetta. I processi decisionali del governo regionale erano dettati da una sorta di regia esterna. I nomi piazzati da Crocetta come suoi assessori in giunta, erano in realtà degli specchietti per le allodole”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Roberta Schillaci a margine della commissione antimafia che ha visto in audizione l’ex assessore regionale Vania Contrafatto. “Dalle parole dell’ex assessore – spiega Schillaci – abbiamo avuto…

“L’assessore Armao e il presidente della Commissione Bilancio hanno trovato tutte le scuse per non fare approvare il nostro emendamento che prevedeva di inserire nelle spese obbligatorie della Regione quelle per i teatri. Questo avrebbe garantito la meritata stabilità a enti che hanno bisogno di programmare la propria attività con abbondante anticipo”. Lo afferma la deputata M5S all’Ars Gianina Ciancio, a commento dei lavori in commissione sull’esercizio provvisorio. “Un connubio – afferma la deputata – quello tra la presidenza della commissione e il governo, che ha trovato tutti i cavilli utili a non far discutere il nostro l’emendamento. Il presidente…

I deputati della Commissione Bilancio all’Ars e il capogruppo Giorgio Pasqua: “Salvi gli stipendi, ma da Regione errori di metodo e merito”. “Doveva essere un documento snello e veloce capace di far uscire la nostra Regione dall’impasse della gestione economica provvisoria, invece ci siamo ritrovati un malloppo di centinaia di emendamenti, per la maggior parte di natura finanziaria. Abbiamo modificato il fondo previsto per recuperare le somme non erogate del 2019 per mettere in sicurezza prima di tutto gli stipendi, ma per il resto abbiamo bocciato senza se e senza ma l’esercizio provvisorio”. A dichiararlo sono i deputati regionali del…

I portavoce Cinquestelle Luigi Sunseri e Antonella Campagna: “Dopo l’ottenimento della sede disagiata, arriva ancora un’ottima notizia: Incrementata la pianta organica del Tribunale di Termini Imerese. Da Governo Conte risposte concrete per il territorio”  “Tre nuovi magistrati al Tribunale di Termini Imerese. Si tratta di una notizia importantissima che rafforza il sistema giustizia nel nostro territorio”. A dichiararlo sono i portavoce del Movimento 5 Stelle Luigi Sunseri, deputato regionale e Antonella Campagna, senatrice della Repubblica a proposito dell’aumento della pianta organica del tribunale termitano grazie all’arrivo di tre nuovi magistrati. I portavoce hanno ricevuto positiva risposta dal Ministero della Giustizia…

“A proposito degli ormai fantomatici 7 milioni che la Regione Siciliana dovrebbe trasferire a Bellolampo ci spiace dirlo, ma si tratta solo propaganda sterile del governo Musumeci. Vorremmo ricordare all’assessore Pierobon e al presidente della Regione che uno dei principi fondamentali nell’individuazione delle risorse è quello dell’annualità. La Regione non avendo ancora un bilancio non può trasferire un solo centesimo. Peraltro l’impegno di Pierobon era relativo ad un suo disegno di legge del 2019, nient’altro che una bozza che ormai non ha più alcuna copertura finanziaria”.  A dichiararlo sono i deputati del Movimento 5 Stelle all’Ars Giampiero Trizzino e Luigi…

I deputati Ars Luigi Sunseri e Angela Foti e il deputato nazionale Adriano Varrica. Grazie a governo centrale, sta per sbloccarsi una vicenda che ha sottratto 200 milioni di euro di risorse destinate alle piccole imprese artigiane dell’Isola. “Oltre 35 milioni di euro l’anno potranno tornare nelle casse delle imprese artigiane siciliane per investimenti e contributi. Daremo una risposta ad una vicenda che dal 2012 ha sottratto alle imprese dell’isola oltre 200 milioni di euro trattenuti a livello nazionale per una vacatio normativa. Il governo Conte,  in linea con quanto da noi richiesto ai vari livelli istituzionali, ha assunto l’impegno…

“Apprendiamo da fonti di stampa che la magistratura palermitana starebbe indagando su eventuali pressioni pervenute in fase di redazione del nuovo Piano regionale dei Rifiuti in favore di alcune imprese. Un fatto gravissimo che va a sommarsi alla parallela inchiesta su Nicastri e Arata da cui emerge un quadro oltremodo preoccupante. Alla luce di tali fatti la Commissione Ambiente dell’Ars non può esprimere alcun parere su quello che dovrebbe essere uno strumento pianificatorio fondamentale per l’Isola”.  A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle a proposito dell’inchiesta della magistratura sul piano regionale dei rifiuti.  “Il nostro gruppo parlamentare…

“Il ddl che istituisce l’esercizio provvisorio è sbagliato nella sostanza e nella forma, visto che non ha nulla a che  vedere con la gestione provvisoria in dodicesimi, cui Musumeci sembra affezionatissimo, e non a caso è la seconda volta consecutiva che ci ricorre. Il ddl, tra l’altro non sembra interessare più di tanto alla maggioranza,  che non ha fatto nulla per difenderlo, se è vero che nella seduta di oggi in commissione Cultura questa era presente con un solo deputato”. Lo dichiarano i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars. “In commissione Cultura – dicono i deputati –  abbiamo espresso…

“Bollette pazze, gestione privatistica di un bene pubblico e business in mano a privati che fanno profitti milionari a fronte di servizi talvolta pessimi e scadenti. La gestione del servizio idrico integrato in Sicilia merita un’attenzione particolare da parte della politica. Per questa ragione sto sollecitando il presidente dell’Ars Gianfranco Micciché ad accelerare la costituzione di una commissione speciale d’indagine sulla gestione del servizio idrico integrato in Sicilia”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Elena Pagana che dopo l’approvazione dell’ordine del giorno nella scorsa primavera, torna oggi ad incalzare il presidente dell’Ars Miccichè ad istituire una…

“I lavoratori della formazione professionale in Sicilia non possono aspettare i tempi della politica. L’assessore Lagalla effettui il prima possibile la ricognizione dell’albo dei formatori, senza dover necessariamente attendere i 120 giorni previsti per legge così come avevamo chiesto con un’apposita mozione”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars componenti della Commissione Cultura Formazione e Lavoro Roberta Schillaci, Giovanni Di Caro, Nuccio Di Paola e Ketty Damante. A tale proposito, negli scorsi giorni i deputati Ars Nuccio Di Paola e Jose Marano hanno incontrato a Catania una delegazione di formatori e operatori degli sportelli multimediali. “Auspichiamo che…

I Portavoce Luigi Sunseri, Ketty Damante e Nuccio Di Paola: “Il governo Musumeci ha adottato una delibera illegittima e anzi fa muro di gomma. Adesso parola ai giudici amministrativi”  I deputati regionali del Movimento 5 Stelle Luigi Sunseri, Ketty Damante e Nuccio Di Paola hanno depositato ricorso al TAR contro la delibera di Giunta 389 dell’1 novembre 2019 – FSC 2014/2020 Patto per lo sviluppo della Regione Siciliana che distrae circa 50 milioni di euro inizialmente destinati alle uniche Aree di Crisi Complessa siciliane di Termini Imerese e Gela verso altri territori dell’Isola. Secondo i deputati la Regione Siciliana avrebbe…

Cambia, secondo le regole interne del Movimento 5 Stelle, il capogruppo all’Ars. Dal primo gennaio a guidare la compagine dei venti deputati regionali di Palazzo dei Normanni sarà Giorgio Pasqua, che prenderà il posto di Francesco Cappello. Pasqua, priolese di 51 anni, dipendente pubblico presso l’Asp di Siracusa è stato eletto nel 2017 ed è componente della Commissione Salute. “Raccolgo il testimone alla guida di questo splendido gruppo” – dice Giorgio Pasqua. “Se riuscirò ad eguagliare Francesco Cappello, vorrà dire che avrò fatto un ottimo lavoro”. “Il bilancio dell’attività tecnico politica del nostro gruppo – spiega Cappello – per quanto…

“Il governo finora non ha messo in piedi una riforma che sia una per cambiare l’andazzo corrente e cercare di invertire la tendenza che ha determinato l’attuale enorme disavanzo che ha spinto la Sicilia sull’orlo del baratro, evitato solo grazie all’intervento del governo nazionale”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars, che oggi non hanno partecipato al voto sull’assestamento di bilancio. “Non abbiamo votato contro – dicono i parlamentari 5stelle – per puro senso di responsabilità. Ma non potevamo andare oltre. Questo esecutivo, pesantemente bacchettato dalla Corte dei conti, continua a confermarsi totalmente inadeguato e senza bussola. Aspettiamo di vedere…

E’ Angela Foti del Movimento 5 Stelle la nuova vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana. Con la votazione di queste ore a Sala d’Ercole si ricostituisce il plenum del consiglio di presidenza dopo le dimissioni dello scorso 13 settembre, del vice presidente Giancarlo Cancelleri, andato nel frattempo a ricoprire la carica di viceministro ai trasporti e infrastrutture del governo Conte. Il nome della deputata acese, alla sua seconda legislatura, ha trovato la convergenza della maggioranza dei votanti dell’aula all’Ars. Angela Foti è stata peraltro già capogruppo della compagine parlamentare M5S nella passata legislatura ed è componente della commissione alle attività produttive.…

Una delegazione dei deputati 5 stelle è stata oggi a Roma per concordare i dettagli della norma salva Sicilia. “Grazie alla norma del governo Conte bis, che consente di spalmare il disavanzo 2018 in 10 anni, la Regione è salva da sicuro default. Non possiamo fare a meno, assieme a tutti i siciliani, di tirare un grosso sospiro di sollievo, ma ora la Regione non ha più scuse, deve iniziare quel cammino virtuoso che chiediamo da sempre e consenta di ridurre il disavanzo già dal prossimo anno”. Lo affermano i deputati del Movimento 5 stelle all’Ars che con una mini…

Il prestigioso monumento di archeologia industriale più volte ripreso dalla fiction di Montalbano, verso la messa in sicurezza. La deputata Ars: “Dopo anni di battaglie del territorio e del M5S, il governo Regionale acquisirà il bene”.   “La Fornace Penna, patrimonio tra i più tutelati e rappresentativi della nostra isola, sarà finalmente salvato dal degrado. Dopo mesi di battaglie istituzionali, al fianco della nostra consigliera comunale Concetta Morana, siamo riusciti ad ottenere che la Regione Siciliana proceda all’esproprio e quindi all’acquisizione tra i beni demaniali, di uno tra i monumenti simbolo dell’archeologia industriale sino a ieri in mano ai privati. La…

I deputati Ars gelesi puntano il dito contro l’inazione del governo regionale sul tema infrastrutturale e rilanciano: “Da un presidente di Regione ci si aspettano interventi e risultati, non azioni spot. A questo punto siamo tutti autorizzati a scrivere a Babbo Natale”.    “Abbiamo letto della lettera che il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha inviato al capo della protezione civile regionale per chiedere interventi urgenti di manutenzione sulla SP 10, la Strada Provinciale Ponte Olivo che collega Niscemi alla Statale Gela-Catania. A questo punto siamo tutti autorizzati a scrivere a Babbo Natale, considerando che il capo della protezione civile…

“Se Musumeci vuol esser credibile a Roma occorre che si presenti con un piano di riforme  tale che possa rassicurare il governo nazionale sulla buona volontà di quello regionale nel sanare un bilancio ormai distrutto dalla mala politica in anni e anni di malefatte sulle spalle dei siciliani. Se non intende farlo ha due strade: Dimettersi o spegnere tutte le luci di ospedali, scuole e città e mettere in vendita Palazzo d’Orleans”. Lo afferma il deputato regionale M5S Luigi Sunseri, a commento del pesante giudizio della Corte dei Conti in sede di parifica sullo stato di salute delle finanze regionali.…

1 2 3 47