Author marco-benanti

La deputata messinese chiede al governo regionale di dare la maggiore pubblicità possibile alla misura e rendere pubblici i criteri di selezione dei Comuni candidati. Come ha intenzione il governo Musumeci di gestire i 22 milioni di euro previsti dallo Stato per l’Edilizia Residenziale Sociale siciliana? È questo l’oggetto dell’interrogazione presentata dalla deputata del Movimento 5 Stelle Valentina Zafarana all’ARS. “Sappiamo che ogni regione – spiega Zafarana – potrà vedere finanziate solo un massimo di due proposte di intervento. Va da sè, dunque, che probabilmente la Regione farà un filtro prima di inviare le proposte al Ministero, ed è proprio…

Scatta l’interrogazione all’Ars: “La legge regionale, come avevamo già denunciato, non è chiara. L’immobile che è un pregevole ed importante esempio liberty e nelle disponibilità della CRIAS ha un valore di mercato, mentre la Regione lo pretende gratis e in più vorrebbe scempiarlo con impianti blindati e casseforti per ospitarci la CUC, la Centrale Unica di Committenza”.  “L’ultimo giochetto mal riuscito dell’assessore regionale all’economia Gaetano Armao è il tentativo di acquisizione nel patrimonio regionale del Villino Messina Verderame di Palermo. L’idea che il gruppo M5S all’Ars caldeggia da tempo con atti ufficiali è quello di rendere questo splendido edificio un…

“Temiamo che questa marcia indietro nasconda altre manovre che consentano al governo Musumeci di sfuggire ai minimi criteri di trasparenza e collegialità che sono prerogative del Parlamento Siciliano, organo che rappresenta i cittadini di questa regione. Non vorremmo che si tratti di un escamotage per fare uscire i nomi dal portone e farli rientrare dalla finestra”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Gianina Ciancio a proposito del ritiro delle nomine degli Enti Parco da parte del presidente della Regione Musumeci, che in commissione rischiavano la bocciatura. “Il ritiro delle nomine – spiegano i componenti della I…

“Quanto ci ha appena comunicato il vice Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri sullo sblocco dei lavori sullo Svincolo di Nicosia della strada Nord – Sud è una notizia assolutamente positiva per la viabilità del nostro territorio. Adesso finalmente potranno iniziare i lavori”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Elena Pagana a proposito dello sblocco del lotto B5 svincolo di Nicosia, della tratta S. Stefano di Camastra – Gela per effetto di una sentenza favorevole alla ditta De Santis. “Il territorio di Enna – sottolinea la deputata M5S Elena Pagana – è probabilmente…

Il progetto, nato da un’idea della deputata Elena Pagana, che ha permesso a centinaia di studenti siciliani di calarsi nelle vesti dei parlamentari regionali, arriva alla fase finale. #Giovanistituzioni”, la manifestazione che ha consentito agli alunni di numerose scolaresche siciliane di vestire i panni dei deputati per un giorno, arriva alla fase finale all’Ars, con la presentazione alla stampa e ad una rappresentanza di scuole isolane della “Gazzetta Ufficiale delle Giovani Istituzioni”, la raccolta dei disegni di legge presentati, discussi e votati dagli studenti a sala d’Ercole nell’ambito del progetto. L’appuntamento con i giornalisti e con le scuole è per…

“Il punto nascita di Sant’Agata di Militello e il punto territoriale d’Emergenza di Torregrotta devono rimanere aperti. Il territorio del Messinese ha condizioni territoriali e stradali molto diverse rispetto al resto della Sicilia, l’assessorato alla Salute dia delle risposte ai cittadini”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca e Valentina Zafarana, che attraverso un atto ispettivo all’assessorato regionale alla salute, tornano ad incalzare l’assessore Razza sulla richiesta di mantenimento dell’apertura in deroga del Punto Nascita di S.Agata Militello e del PTE di Torregrotta nel Messinese. “Si tratta di due presidi sanitari  – spiegano De…

La portavoce Ars Stefania Campo, telecamere alla mano, documenta scempio ambientale alla foce del fiume Dirillo nel Ragusano. Rifiuti abbancati nel letto del fiume, serre abbandonate, plastiche in fiamme o sotto le dune di sabbia. Allertata la Procura.  “Quanto sta accadendo alla foce del fiume Dirillo e tra le serre del Ragusano è uno scempio. Tra serre in abbandono a ridosso del mare, plastiche sotto le dune di sabbia, discariche abbancate nel letto del fiume e rifiuti che bruciano h24 siamo in presenza di una terra dei fuochi tutta siciliana. Oltre ai numerosi atti parlamentari su quanto sta avvenendo ho…

Il deputato: “Il disegno di legge che ho depositato  all’Ars permetterebbe di sapere immediatamente non solo cosa si sta respirando, ma anche quanto e dove è stato liberato nell’atmosfera” Cittadini di Priolo Gargallo oggi in allarme per l’aria praticamente irrespirabile a causa, probabilmente, di emissioni di natura industriale. A denunciare l’episodio è il deputato regionale 5stelle, Giorgio Pasqua, il cui telefonino stamattina era praticamene rovente a causa delle numerosissime chiamate di abitanti della cittadina siracusana, allarmati per la puzza. “Da Palermo – afferma il deputato – dove mi trovo per lavori parlamentari, ho fatto un giro di telefonate con i soggetti…

I deputati Palmeri e Tancredi: “Nostro ordine del giorno approvato dall’Ars. La Regione, azionista di maggioranza di Airgest, si è impegnata per il salvataggio e la ristrutturazione finanziaria”. “Appena varata all’Ars la nostra proposta di ricapitalizzazione della società Airgest, Si tratta di un’azione indispensabile per rilanciare lo scalo e mitigare gli impatti negativi in ambito territoriale”. Lo dicono i deputati regionali Valentina Palmeri e Sergio Tancredi, del Movimento 5 Stelle, dopo l’approvazione nelle scorse ore a Palazzo dei Normanni del loro ordine del giorno, finalizzato a intervenire finanziariamente nel capitale dello scalo aeroportuale trapanese. I deputati avevano rimarcato la necessità…

A denunciarlo è il deputato M5S all’Ars Salvatore Siragusa: Disservizio incredibile, peraltro all’inizio dell’anno scolastico che vede l’applicazione per la prima volta del decreto Lorenzin. Il governo regionale intervenga”.   “Impossibile vaccinarsi a San Giuseppe Jato. L’ambulatorio per i vaccini lavora solo 3 ore a settimana. Sembra incredibile ma è così. Chiediamo al presidente Musumeci e all’Assessore Razza come sia possibile che un comune che deve coprire la vaccinazione obbligatoria per i nostri bambini, peraltro a ridosso dell’anno scolastico, per i comuni di San Cipirello, Camporeale e Piana degli Albanesi possa lavorare solo il mercoledì dalle 9 alle 12 e con…

L’atto a firma del senatore Trentacoste, del deputato Ars Giampiero Trizzino e dei consiglieri comunali Amato e Solfato: “La Procura ennese individui cause ed eventuali responsabili su mancato trasferimento mezzi e impianti e del relativo personale dalla società EnnaEuno SPA alla S.R.R.”.  Sul mancato trasferimento dei mezzi, degli impianti e del relativo personale dalla società EnnaEuno S.p.A. alla SRR, così come stabilito dalla legge regionale n.9 del 2010 e dalle successive note dell’Assessorato regionale dell’Energia e dei servizi di pubblica utilità e dalla determina del Commissario straordinario della SRR, intervengono i portavoce del Movimento 5 Stelle che, nel pomeriggio di…

La deputata messinese in pressing sul governo regionale affinché non faccia scadere i termini imposti dal TAR.  Dopo la pronuncia del TAR che in Aprile che dava 180 giorni di tempo alla Regione Siciliana per adottare il Piano Paesaggistico dell’Ambito 9 con le procedure corrette, nulla ancora è stato fatto. La data di scadenza del 27 ottobre si avvicina e il rischio di vedere annullati da un giorno all’altro tutti i vincoli previsti nel piano è più che mai presente. “Immediatamente dopo la pronuncia del TAR – spiega Zafarana- siamo intervenuti per sollecitare l’adozione di tutti i provvedimenti necessari affinché…

Il deputato Giampiero Trizzino. “Ignorato quanto previsto dalla legge 9 per il passaggio dagli Ato alle Srr, ora si profila lo spettro della macelleria sociale a causa delle inadempienze dei commissari”.  “In nove anni la Regione non è riuscita a tutelare i lavoratori che operano nel settore dei rifiuti ed oggi vorrebbe far credere che in una settimana si possa risolvere il problema. L’assessorato ai Rifiuti soltanto adesso minaccia nuovi commissariamenti, quando fino a ieri non ha fatto nulla, anzi peggio: alcuni commissari che non hanno adempiuto ai loro compiti, negli anni sono stati addirittura riconfermati, pur avendo dimostrato di…

(Nota non redatta da ufficio stampa M5S Ars) La deputata del Movimento Cinque Stelle Jose Marano ha presentato, come prima firmataria, una mozione che impegna il governo regionale ad attivarsi – ponendo in atto una interlocuzione con il governo nazionale – una serie di benefici economici sulle tariffe aree per i voli diretti a Roma e Milano in partenza dagli aeroporti di Catania e Palermo. Benefici diretti alle categorie degli studenti, dei lavoratori fuori sede e dei “migranti sanitari” che sono costretti a spostarsi in altre Regioni per motivi di salute. “Abbiamo appreso – afferma Marano – la contrazione esercitata…

“La decisione del tribunale del lavoro di Catania che rigetta il ricorso di alcuni dipendenti della Società Interporti che reclamavano i superminimi, certifica che avevamo ragione su una gestione amministrativa poco chiara per via commistione pubblico/privata della società stessa. Questa sentenza rilancia quanto denunciavamo da mesi con interrogazioni e altri atti ufficiali sulle presunte opacità gestionali della Società Interporti Siciliani”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Sunseri, componente della Commissione Bilancio all’Ars a commento della sentenza della sezione Lavoro del Tribunale di Catania che rigetta il ricorso di alcuni lavoratori della della Interporti Siciliani. La…

A renderlo noto è la deputata Cinquestelle all’Ars Stefania Campo: “In Sicilia c’è un oligopolio di aziende che gestisce il trasporto pubblico locale in barba alle norme comunitarie sulla trasparenza. Il consiglio dei ministri impugna una proroga che noi denunciamo da mesi. Adesso Musumeci e Falcone non hanno più scuse”.   “Come volevasi dimostrare il Governo nazionale ha impugnato l’ennesima proroga chiesta dalla Regione Siciliana per l’applicazione del piano di trasporto pubblico locale. Falcone e Musumeci in pratica si sono accodati ai loro predecessori tentando di estendere per altri 36 mesi l’oligopolio del settore del trasporto locale lasciando tutto in mano…

“Sebbene l’emendamento del Movimento 5 Stelle che prevedeva la stabilizzazione degli Asu in Sicilia sia stato stralciato nella riscrittura del Governo, siamo riusciti a far mantenere un nostro emendamento che in ogni caso impegna l’esecutivo regionale ad andare nella direzione della stabilizzazione, così come  avevamo proposto da componenti M5S della Commissione Lavoro all’Ars”. E’ quanto dichiara il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Giovanni Di Caro a margine della seduta d’Aula a Palazzo dei Normanni dove è stato accolto, sebbene in parte un emendamento prima stralciato e poi accantonato che prevede la possibilità per i lavoratori ASU di prestare la…

“Il diritto all’istruzione dei minori disabili è un diritto fondamentale e la sua fruibilità deve essere effettiva. Non può la politica tagliare con la mannaia dei servizi che spettano per diritto incomprimibile”. A dichiararlo sono i portavoce M5S Maria Terranova, consigliera  comunale di Termini Imerese e il deputato regionale Luigi Sunseri a proposito del taglio in bilancio dalle casse comunali di Termini Imerese dell’assistenza all’autonomia e igienico-personale degli alunni con disabilità per le scuole elementari e medie. “L’anno scolastico è iniziato già da venti giorni – spiega Terranova – ma, al Comune di Termini Imerese, l’assistenza all’autonomia e igienico-personale degli…

Dall’Ars a Parlamento Europeo, i portavoce M5S lanciano un appello alla Regione. Sunseri e Corrao: “Si scongiuri l’utilizzo di progetti non coerenti rispetto al programma operativo. Si cambi passo”.   “Il rischio di disimpegno delle somme previste dal Programma operativo Fesr 2014-2020 per la Sicilia è altissimo. Bruxelles non ha sospeso i pagamenti ma li ha interrotti. L’amministrazione regionale metta celermente in moto la macchina amministrativa affinché adotti tutte le soluzioni utili a non perdere le somme, scongiurando l’utilizzo di progetti non coerenti rispetto al programma operativo. La certificazione della spesa è ferma da un anno”. A dichiararlo è il deputato…

“Siamo molto dispiaciuti per i cittadini di Misterbianco che hanno dovuto subire lo sfregio dell’scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose che di certo costituisce una delle pagine più nere che si potesse immaginare per una cittadina così bella e importante della provincia di Catania. Se il sindaco Di Guardo avesse fatto un passo indietro coma da noi richiesto a suo tempo, avrebbe tutelato la sua comunità, anziché la sua poltrona”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca a proposito dello scioglimento per mafia del consiglio comunale di Misterbianco nel Catanese. “Le evidenze dei…

1 2 3 43