Author marco-benanti

Un tavolo tecnico tra governo, sindaci ed ex provincia per trovare una volta per tutte una soluzione alla manutenzione delle strade in stato d’abbandono della zona nord dell’ Ennese. Lo annuncia deputata del M5S all’Ars Elena Pagana che ha avuto il via libera in questo senso dall’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Marco Falcone. “Abbiamo invitato – dice Elena Pagana – anche l’assessore agli Enti locali Grasso, oltre ai sindaci dei comuni interessati e a rappresentanti dell’ex provincia. Capisco che, vista la gran parte di tavoli infruttuosi, su iniziative del genere c’è ormai una certa diffidenza, io posso solo assicurare…

Code chilometriche e rallentamenti per i lavori sulla A 18. “Siamo lieti che finalmente siano partiti i lavori, ma devono concludersi rapidamente. Si faccia in fretta, lavorando anche su tre turni, h 24”. Lo affermano la capogruppo Valentina Zafarana e il deputato Antonio De Luca del M5s all’Ars. Per cercare di velocizzare al massimo le opere e ridurre i disagi dell’utenza Antonio De Luca ha inviato stamattina una Pec al Consorzio autostrade siciliane, chiedendo copia del contratto e del bando di gara e in cui evidenzia la pericolosità dell’attuale stato di fatto. “Ho sollecitato – dice  – uno stringente controllo…

“L’ondata di maltempo di queste ore che ha messo in ginocchio una vasta area della nostra regione necessita misure straordinarie. Chiediamo al presidente Musumeci di attivare le procedure per chiedere al governo centrale lo stato di calamità straordinaria, per aiutare cittadini e imprese a rialzarsi in tempi rapidi dai danni provocati dalle precipitazioni monsoniche di queste ore”. A dichiararlo sono i deputati del gruppo del Movimento 5 Stelle all’Assemblea Regionale Siciliana a proposito dell’alluvione che ha investito la Sicilia. “Alle popolazioni colpite da questa vera e propria tragedia – dicono i deputati – giunga la nostra solidarietà. Sappiamo bene però…

Nel Messinese bloccato da 10 giorni il Cup per le prenotazioni di visite specialistiche ed esami di laboratorio. “Piove sul bagnato – affermano i parlamentari del M5S all’Ars, la capogruppo  Valentina Zafarana e il deputato Antonio De Luca –. Questa è l’ennesima tegola su questo settore della sanità messinese, dopo le attese eterne per le liste d’attesa e la mancata applicazione della nostra mozione, approvata dall’Ars, che avrebbe dovuto spianare la strada verso la prenotazione di visite ed esami dal proprio pc. Lo stop del Cup – proseguono – è inaccettabile, visto che limita fortemente la fruizione di servizi importantissimi…

La deputata regionale Stefania Campo deposita progetto di legge ad invarianza di spese per le casse regionali. “L’espansione delle periferie ha fatto svuotare i centri storici e fatto lievitare tributi locali e abbassare qualità della vita”. “La Sicilia è una delle quindici Regioni in cui viene superato il cinque per cento di consumo di suolo relativo all’anno 2017. Nella nostra isola infatti la percentuale del suolo «artificializzato» si attesta al 7,20 per cento, crescendo ancora rispetto al 2016 mentre sono ben 130 mila gli edifici a uso abitativo vuoti o inutilizzati. Occorre mettere definitivamente stop al consumo del suolo, dotando…

“Un intervento normativo urgente per rivedere anomalie e problematiche del Consorzio di Bonifica Sicilia Occidentale che si riversano sui circa 12 mila utenti del Nisseno che dal consorzio si vedono recapitare, tra l’altro, bollette idriche con richieste di contributi per servizi che in realtà non ricevono”. E’ quanto comunica il vice presidente dell’assemblea Regionale Siciliana Giancarlo Cancelleri a margine dell’audizione in terza commissione Ars Attività Produttive, fortemente voluta proprio dall’esponente M5S per risolvere una serie di questioni e disservizi lamentati dai rappresentanti di Movimento Consumatori Caltanissetta e Comitato Tutela e Diritti Mussomeli. “In base ad una legge regionale – spiega…

Lo prevede un ddl del M5S presentato oggi all’Ars, a prima firma del deputato Giampiero Trizzino. Erano presenti i vertici egli ordini professionali interessati al ddl. Il deputato: “Sulla norma c’è ampia condivisione, entro l’estate potrebbe dovremmo portarlo in aula”  Stop ai procedimenti edilizi in Sicilia senza le quietanze di pagamento rilasciate dai professionisti che hanno redatto i progetti per ristrutturazioni, nuove costruzioni e restauri. Lo prevede un disegno di legge del M5S, primo firmatario Giampiero Trizzino, che cerca di arginare la mole di pagamenti insoluti che si registra nel settore edilizio.  Il disegno di legge, alla cui redazioni hanno…

I deputati Elena Pagana e Ignazio Corrao: “Agea affidò alla società privata Sin lo sviluppo del SIAN, ad un prezzo che potrebbe essere ingiustificato e sproporzionato: Superiore al 900 per cento rispetto a quello sostenuto da altri Paesi dell’Ue”. “Un altro schiaffo alla gestione scandalosa di Agea del sistema informatico SIAN. Oggi gli agricoltori e allevatori biologici siciliani raggruppati nell’Unione Allevatori Sicilia coordinati da Carmelo Galati hanno vinto al TAR contro AGEA e l’Assessorato regionale all’Agricoltura. Un successo dal grande valore simbolico, visto che da anni avevano i pagamenti bloccati per anomalie del sistema e avevano richiesto che fosse accertato ufficialmente il…

Il vice presidente Ars al consiglio comunale di Biancavilla chiama Di Maio: “Soldi per la ricostruzione già in questa legge di bilancio”. Palermo 16 ottobre 2018 – Lunedì 22 ottobre il vice presidente del Consiglio Luigi Di Maio riceverà a Roma a Palazzo Chigi, i sindaci dei comuni colpiti dal sisma del 6 ottobre 2018. Ad annunciarlo è stato direttamente il vice premier intervenendo al telefono in viva voce con il portavoce M5S all’Ars Giancarlo Cancelleri, presente al consiglio comunale straordinario convocato a Biancavilla nelle scorse ore. “Già a poche ore dal terremoto – sottolinea Cancelleri – sono stato costantemente…

“Il pasticcio delle Guide Ambientali escursionistiche, le GAE, il cui destino professionale è stato segnato da una serie di atti disastrosi dell’ex assessore Barbagallo, cui oggi Musumeci prova a rimediare con una serie di pezze,  potrebbe oggi trovare una soluzione solo se l’attuale governo regionale vorrà essere capace di tutelare i diritti di tutti gli operatori del settore, anche di quelli che svolgono le libere professioni quali le GAE”. A dichiararlo è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Angela Foti a proposito delle guide ambientali escursionistiche, all’indomani della sentenza del Tar del Piemonte, che ha sancito il principio secondo…

“Riscossione è ormai da troppo tempo il terreno di guerriglia di questa squinternata maggioranza, col risultato che il governo è immobile e non si capisce più cosa voglia fare”. Lo afferma la capogruppo del Movimento del M5S all’Ars Valentina Zafarana a margine della seduta d’aula a Palazzo dei Normanni.    “L’immobilismo di Musumeci in questa vicenda è inaccettabile – spiega Zafarana – col risultato che a farne le spese sono il servizio ed i dipendenti, che vanno assolutamente tutelati. Il governo naviga a vista, gioca a scaricabarile con l’esecutivo, probabilmente perché tira a campare fino alle prossime elezioni europee. Non…

“Leggiamo sulla stampa che anche Musumeci, secondo quanto avrebbe rivelato  Lumia in commissione Antimafia, avrebbe avuto finanziamenti dal sistema Montante ‘fino all’ultima campagna elettorale’. Se la notizia fosse vera sarebbe gravissimo, con l’unica conseguenza di spegnere le luci su questa legislatura, aprendo una crisi politica senza precedenti. Se invece non fosse vera, o Lumia smentisce la notizia o Musumeci deve compiere l’unico atto utile a smentire Lumia: lo deve querelare”. Lo afferma il deputato 5 stelle e vicepresidente dell’Ars, Giancarlo Cancelleri, competitor diretto di Musumeci all’ultima tornata elettorale. “Quanto riportato dalla stampa  – sottolinea Cancelleri – è di una gravità inaudita.…

La capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars Valentina Zafarana, esprime solidarietà all’inviata di striscia la Notizia Stefania Petyix e alla sua troupe, aggredite nel corso della realizzazione di un servizio televisivo in uno stabile di Palermo. “A Stefania Petyx e agli operatori – dice Zafarana – giunga la nostra vicinanza e solidarietà”. (Foto gds.it)

Stefania Campo deposita interpellanza: “Per il trasporto degli studenti, doppio contributo per la stessa corsa, il primo per il trasporto pubblico locale ordinario, il secondo per il trasporto pubblico degli studenti”.  “La Regione Siciliana paga due volte le stesse corse d’autobus, per la medesima tratta alla stessa azienda, uno scandalo in piena regola. A riuscire in questo pessimo capolavoro è, manco a dirlo, la Regione Siciliana che eroga due contributi distinti da altrettanti assessorati, le corse autobus per gli studenti pendolari”. A renderlo noto è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Stefania Campo, già autrice di una mozione e…

La deputata Ars ennese interroga Bandiera: “Cosa accadrà a tutte quelle pratiche corrette, ma rese inammissibili dagli errori del sistema informatico? Si procederà ad archiviazione?” “La Regione Siciliana sblocchi le pratiche di pagamento dei contributi degli agricoltori superando le falle del sistema informatico e lo faccia in tempi brevi. Una delle più grandi emergenze del comparto agricolo siciliano è la condizione di migliaia di produttori in regime di biologico ai quali è stato negato il dovuto contributo compensativo UE, necessario per coprire i maggiori costi e i minori introiti derivanti dall’impiego di tecniche colturali biologiche”. E’ quanto mette nero su…

Il deputato 5 stelle, vicepresidente della commissione randagismo. “Convocheremo il sindaco di Palermo in audizione all’Ars”.  “Il bando sul trasferimento dei cani custoditi nel canile di Palermo è un inutile spreco di denaro, peraltro appare poco trasparente, soprattutto dal punto di vista dei risultati previsti. Il sindaco Orlando lo revochi in autotutela e venga in audizione all’Ars a riferire sullo stato dell’arte del fenomeno a Palermo e sulle politiche del Comune su questo versante.  Intanto eviti di pensare a provvedimenti tampone che servono solo a nascondere il problema sprecando solo denaro pubblico, la strada da percorrere è un’altra, è la…

La deputata Ars ennese: “Cosa accadrà a tutte quelle pratiche corrette, ma rese inammissibili dagli errori del sistema informatico? Si procederà ad archiviazione?” “Cari Agricoltori e Allevatori, custodi del nostro territorio, mi dispiace oggi non poter essere tra di voi per ascoltare le vostre istanze, ma soprattutto le soluzioni che solo voi che date vita alla nostra terra siete in grado di prospettare. Ringrazio il Presidente Musumeci per l ‘attenzione dedicata al problema e spero che da questo incontro al quale avrei voluto partecipare possa nascere nuovamente l’attenzione giusta del popolo verso le istituzioni. L’attenzione, quella che da parte della…

“Gli oltre 21 milioni di euro di debiti fuori bilancio di cui sta discutendo la II Commissione Ars e che rientrano tra quelli con sentenze passate in giudicato, sono la cartina al tornasole dello sfacelo e della gestione politico amministrativa dissennata. Ribadiamo con forza che a pagare siano quei dirigenti che hanno autorizzato tali spese allegre e non i cittadini”. E’ quanto dichiarano i deputati regionali del Movimento 5 Stelle Sergio Tancredi, Stefano Zito e Luigi Sunseri a margine della Commissione Bilancio Ars che aveva all’ordine del giorno il riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio. “Sembra incredibile come in…

“La prospettata chiusura del punto nascite di Cefalù non è dovuta ad una decisione del governo nazionale, come qualcuno vorrebbe far credere ma “è figlia” del Dm 70 e delle conseguenziali decisioni del governo regionale”. Lo affermano i deputati 5 stelle della commissione Salute dell’Ars (Salvatore Siragusa, Francesco Cappello,  Giorgio Pasqua e Antonio De Luca “per sgombrare il terreno da  inutili polemiche e ristabilire la verità sui fatti”. “In questi giorni  – dice Siragusa – stanno circolando voci, alimentante anche dalle dichiarazioni del sindaco di Cefalù, che sono completamente sganciate dalla realtà. La verità è che il decreto Balduzzi ha messo…

Depositata al Parlamento siciliano una proposta di legge, finalmente complessiva, per il riconoscimento, la promozione e la liberalizzazione dello spettacolo e delle attività artistiche di strada. Una norma che ha l’obiettivo di tutelare la libertà delle arti di strada e di valorizzare le antiche tradizioni dello spettacolo itinerante, spontaneo, a contatto diretto con gli astanti, al di là delle necessarie regolamentazioni attuali, di carattere amministrativo e di pubblica sicurezza, che, purtroppo, tante volte complicano, se non addirittura impediscono nei fatti, la libera espressione dei buskers, dei suonatori o degli acrobati stessi. Questo è il senso, e il cuore, del disegno…

1 2 3 25