Author Gabriele Belcuore

Un solo gettone al giorno per tutte le sedute di commissione e dei consigli comunali, tetto massimo all’importo dei gettoni di presenza e al loro numero mensile, che non potrà superare i 20, riduzione del numero dei componenti dei consigli. La risposta allo scandalo gettonopoli che il M5S sta scoperchiando in tutta la Sicilia è in tre emendamenti (a firma Siragusa e Cappello) al disegno di legge sui consigli comunali, sbarcato in questi giorni a sala d’Ercole, dopo che la commissione di merito aveva deciso di non decidere sul tema. “Ogni giorno – dice Salvo Siragusa- scopriamo cose da far…

Pesanti intimidazioni ad un altro candidato sindaco siciliano del M5S. Questa volta nel mirino di ignoti è finito il candidato sindaco di Bronte, Davide Russo, cui sono stati recapitati diversi messaggi di minacce, allo scopo di farlo desistere dal presentare la lista del Movimento alle prossime amministrative. L’ultimo gli è stato recapitato stanotte, dopo che si Russo si era recato a presentare una denuncia alle forze dell’ordine per un messaggio ricevuto in precedenza. C’era scritto “Solo la merda se la fa con i finanzieri. Attento, loro hanno pistole, noi i mitra. Vi teniamo d’occhio”. Oggi una delegazioni di deputati e…

“Sabato mattina, dopo che abbiamo abbandonato la commissione Bilancio, è scoppiata la festa: è spuntata una finanziaria nella finanziaria, che accontenta praticamente gli appetiti di tutti, con articoli che hanno praticamente stravolto il testo. In Aula sarà battaglia”. Dal gruppo parlamentare del M5S all’Ars arriva un siluro alla finanziaria, ma soprattutto, alla condotta dei lavori della commissione Bilancio, fatti volontariamente di notte. “Una strategia – dice la deputata La Rocca – studiata a tavolino per far passare le richieste della finta opposizione e di questa sfilacciatissima maggioranza e che, tra l’altro, rende praticamente nullo il lavoro fatto nelle commissioni di…

Contributo disoccupazione, pensione ed emolumenti per le giornate di lavoro effettuate. Un nuovo scandalo che coinvolge il disastrato mondo dell’occupazione precaria è venuto fuori oggi nel corso dei lavori della commissione Bilancio dell’Ars. 270 lavoratori stagionali forestali e del comparto agricolo hanno goduto (difficile capire per quanto tempo) contemporaneamente dell’indennità di disoccupazione, della pensione e anche della retribuzione per le giornate lavorative effettuate. L’assurdo episodio è saltato fuori quando il deputato del M5S Giorgio Ciaccio ha chiesto spiegazioni all’assessore Baccei di un emendamento governativo che prevedeva che chi avesse conseguito i requisiti per l’accesso al trattamenti pensionistici, fuoriuscisse dal bacino…

“Nulla che risponda al vero”. Il gruppo parlamentare del M5S all’Ars replica all’onorevole Panepinto che ieri in una nota diffusa alla stampa ha parlato  di “blitz in commissione bilancio contro l’acqua pubblica” e di “scorrettezza politica del M5S, che non tiene conto dei tavoli con il forum, di istituzione dell’Ambito unico regionale”. “La decisione e i contenuti inseriti negli emendamenti presentati in finanziaria – dice la deputata Valentina Palmeri – sono venuti fuori proprio durante l’ultimo tavolo di confronto con i rappresentanti del forum presenti, incontro di cui l’onorevole Panepinto era informato e a cui non ha partecipato.” “Inoltre –…

Finanziaria.  Quasi un quarto degli emendamenti targati Cinquestelle. Ciaccio: “Abbiamo chiesto la diretta della commissione Bilancio. Se questo è veramente il palazzo della trasparenza Dina non può dire di no”. “Un’altra manovra alla Schettino”. Il M5S all’Ars boccia senza mezzi termini la finanziaria “solo tagli e zero investimenti, che avvicina ulteriormente la Sicilia verso il naufragio”. “Anzi, dicono i deputati – vogliono usare le poche risorse del fondo sviluppo e coesione per coprire la spesa corrente”. Per migliorarla il più possibile, il gruppo ha prodotto quasi un quarto di tutti gli emendamenti presentati all’Ars:  159 dei circa 800 presentati sono…

Presenti solo i Cinquestelle Zito e Ferreri e il deputati del Pd Laccoto Solo tre deputati si presentano in commissione Sanità. Salta pertanto l’esame degli emendamenti alla Finanziaria, che saranno ripresentati probabilmente in toto in commissione Bilancio, senza il filtro preventivo e importantissimo della commissione competente e col rischio concreto di ingolfamento. Erano presenti all’apputamento solo i deputati del M5S Stefano Zito Vanessa Ferreri, e Giuseppe Laccoto del Pd. In mattinata era presente anche il presidente Digiacomo che poi è andato via alle 14. “Vero è – dicono Zito e Ferreri – che il governo ci ha messo nelle peggiori…

“Troppe discussioni e pochi fatti. Ci saremmo aspettati un terremoto dopo il caso Helg e, infatti, il terremoto c’è stato. Ma di chiacchiere e sterili polemiche” Il gruppo parlamentare dl M5S all’Ars torna sullo scandalo che ha portato all’arresto del presidente della Camera di commercio di Palermo, seguito dalla “mancanza di azioni forti”, se si eccettua il siluramento di Scelta. “Si parla – dicono i deputati Cinquestelle – di rinnovo del Cda, quando invece la società andrebbe commissariata. In questo senso anche la Regione potrebbe già intervenire, in virtù del commissariamento della Provincia e di quello in itinere della Camera…

Il deputato del Movimento ha chiesto a sala d’Ercole che l’ufficio di presidenza calendarizzasse al più presto uno dei primi atti presentati dal Movimento all’Ars. A vuoto la richiesta di discutere la mozione anti-Monterosso. “Argomento scottante, non c’è la volontà politica di farlo” “Subito in aula il nostro ddl per arginare la vergogna gettonopoli”. Dopo gli scandali che hanno travolto i consigli comunali di Agrigento, Siracusa e Misterbianco, il gruppo parlamentare all’Ars, per bocca di Giorgio Ciaccio, è tornato a chiedere oggi a gran voce a sala d’Ercole l’avvio della discussione sul testo a prima firma Stefano Zito, il…

Nell’elenco degli accreditati pubblicato on line dalla Regione figurano due enti sospesi. La deputata Zafarana: “Inconcepibile. Presenteremo una interrogazione all’Ars”. “Un annuncio anomalo nella forma e, soprattutto, nella sostanza”. Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars scende in campo contro l’elenco pubblicato senza alcun numero di protocollo, nel sito della Regione che annuncia gli accreditati all’erogazione delle attività previste da Garanzia giovani. Nella lista figurano Ecap ed Enfap, due enti a cui era stato stato revocato l’accreditamento, “interdetti dallo svolgimento di qualsivoglia attività di orientamento e/o formazione professionale nell’ambito della Regione siciliana”, e tuttora nel libro dei “cattivi” della…

Il Movimento ha da tempo presentato richiesta di accesso agli atti a tutti i Comuni dell’isola, ma in pochi hanno risposto. “Ci hanno ignorato, ad esempio, i capoluoghi più grandi, ma noi non demordiamo”. “Subito in aula il nostro ddl per arginare la vergogna gettonopoli”. Dopo gli scandali che hanno travolto i consigli comunali di Agrigento, Siracusa e Misterbianco, il gruppo parlamentare all’Ars alza la voce e chiede di avviare al più presto la discussione sul testo che vede come primo firmatario Stefano Zito, il deputato che ha contribuito ad accendere i riflettori sulle anomalie nelle gestione delle commissioni consiliari…

Alcuni deputati del M5S faranno visita venerdì 6 (a partire dalla 9,30) all’incubatore Arca dell’università di Palermo. Alla visita seguirà un confronto con i professori sulle start up in Sicilia. Saranno presenti Giorgio Ciaccio, in rappresentanza dei deputati regionali, e i deputati alla Camera Giulia Di Vita, Ivan Della Valle, promotore della proposta di legge del M5S sulle start up innovative,Mirella Liuzzi, Ferdinando Alberti, Dalila Nesci e Diego De Lorenzis.

Il concorso di idee, finanziato grazie  alla restituzione di gran parte degli stipendi dei 14 deputati all’Ars, si affianca al Microcredito che prosegue, indipendente,  il suo corso. Alla presentazione oggi all’Ars è intervenuto il vicepresidente della Camera, il Cinquestelle Luigi Di Maio: “Per noi La Sicilia è un modello da seguire”. Il M5S all’Ars non lascia, anzi raddoppia. Accanto al microcredito, che ha già finanziato le prime 23 imprese, lancia un nuovo progetto che prevede finanziamenti a fondo perduto per  progetti che promuovano la valorizzazione e la rinascita dei territori e dei centri storici siciliani. “Boom-polmoni urbani”, questo il nome…

La commissione Attività produttive di Palazzo dei Normanni stamattina è stata in sopralluogo nel bosco “della discordia” assieme ad associazioni e numerosissimi cittadini. Il deputato: “Effetti dei tagli impressionanti” “Contratto con la Biomasse Spa da annullare e, in attesa, opere compensative per i Comuni interessati dal taglio, previa, comunque, autorizzazione degli stessi”. E’ già pianificata la strategia del M5S per attutire i contraccolpi del taglio dei boschi del Nisseno e dell’Ennese, pianificata da un contratto con la Regione che, secondo il M5S, “va assolutamente annullato”. “Nell’attesa, comunque – secondo l’ex capogruppo Giancarlo Cancelleri che, assieme a Matteo Mangiacavallo, ha partecipato…

Catania, 12 febbraio 2015 – Traffico illecito di rifiuti, violazioni di norme ambientali, truffa, falso in atto pubblico, abuso di ufficio, malversazione a danno dello Stato; ma, soprattutto, gravi maltrattamenti e abbandono di animali. Erano questi i capi d’accusa oggetto del procedimento che interessava i due canili gestiti dalla Nova Entra, a S.Giovanni Galermo e Adrano in provincia di Catania. Lo stesso procedimento che nei giorni scorsi è stato oggetto di richiesta di archiviazione presentata dai due Pm Musella e Minicò della Procura di Catania.  Esprime profonda delusione il Movimento 5 Stelle all’Ars. “Vergognosi maltrattamenti – afferma la deputata del…

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle all’Ars e i gruppi parlamentari Cinquestelle di Camera e Senato sono vicini ed esprimono grande solidarietà all’attivista Ambrogio Conigliaro, possibile candidato sindaco al consiglio comunale di Carini alla prossima tornata elettorale, per il vile atto intimidatorio di cui è stato vittima. “Episodi del genere – dicono i parlamentari – che rafforzano nel Movimento la consapevolezza di essere nel giusto e di rappresentare un pericolo per coloro che praticano affari loschi e coltivano interessi illegittimi ed illegali,  non fanno altro che alimentare la ferrea determinazione ad andare avanti, sempre e comunque”. A Conigliaro, cui…

La nuova norma regionale sull’amianto (la 10/2014), approvata all’ARS con i voti e gli emendamenti del Movimento Cinque Stelle è gia disattesa. E’ l’allarme lanciato dai parlamentari M5S con una lettera agli assessorati regionali competenti per  spronarli a “colmare i ritardi operativi e partecipare al tavolo tecnico per sbloccare piano e fondi”. La missiva è stata sottoscritta da Claudia Mannino (Camera), dai deputati all’Ars Giampiero Trizzino, Giorgio Ciaccio, Valentina Palmeri, Valentina Zafarana e Stefano Zito e dall’eurodeputato Ignazio Corrao. La legge licenziata da sala d’Ercole propone di affrontare l’emergenza sanitaria e ambientale derivante dall’amianto a distanza di 22 anni dalla…

Il M5S dopo la nuova stangata arrivata dall’Europa Una doppia interrogazione all’Ars e a Bruxelles per far luce sulle irregolarità del piano formativo 2000-2006 e per aver chiarimenti dopo il pronunciamento dell’Olaf, che chiede la restituzione di oltre tre milioni di euro, irregolarmente trattenuti dalla Regione per la questione dei cosiddetti extrabudget. Primi firmatari sono a Palermo la capogruppo Valentina Zafarana e a Bruxelles l’eurodeputato Ignazio Corrao. I due atti cercano risposte all’ennesima tegola abbattutasi sul mondo della Formazione, questione per la quale il M5S all’Ars aveva già espresso enormi perplessità, anche con un formale atto di censura per…

Il concorso di idee prevede un finanziamento a fondo perduto per tre progetti, per un ammontare complessivo di 360 mila euro. Alla presentazione ci saranno i deputati all’Ars del Movimento, il vicepresidente Cinquestelle della Camera, Luigi Di Maio, e il notaio Bartoli.    Il M5S all’Ars non lascia, anzi raddoppia. Accanto al microcredito, che ha già finanziato le prime imprese, lancia un nuovo progetto che prevede finanziamenti a fondo perduto per promuovere la rinascita dei centri storici siciliani. Venerdì i dettagli del bando saranno spiegati ai giornalisti nel corso di una conferenza stampa alla quale parteciperanno,  oltre ai deputati all’Ars, anche il…

Il 25 febbraio fissata, su richiesta dalla capogruppo Cinquestelle, un’audizione in quarta commissione con la presenza delle parti coinvolte. Sbarca all’Ars il piano di dismissione dei treni a lunga percorrenza da e per la Sicilia. Se ne parlerà giorno 25 febbraio in quarta commissione su richiesta della deputata messinese Valentina Zafarana. All’audizione sono stati invitati l’assessore ai Trasporti, rappresentati di FSI, del Ministero, di Blueferries, dei comitati dei pendolari e del sindacato Orsa. “E’ una situazione inaccettabile – commenta Zafarana – cui dobbiamo opporci con tutte le nostre forze. Nei disarticolati annunci sulle dismissioni calati dall’alto la  penalizzazione non solo di…

1 3 4 5