Author Gabriele Belcuore

L’atto, silurato in commissione Bilancio, mirava a tagliare gli stipendi dei deputati per garantire la copertura del servizio. La Cinquestelle Valentina Zafarana: “Le risorse si trovano per tutto quello che sta veramente a cuore ai parlamentari della maggioranza, tranne che per le categorie che non hanno santi in Paradiso.” Il gruppo ha scritto una nota alla commissione regolamento per evitare l’abuso dell’istituto dell’inammissibilità. “Si eviterebbe di imbavagliare le opposizioni” Resteranno a casa fino a dicembre gli studenti disabili siciliani delle scuole superiori: nelle pieghe del disastrato bilancio della Regione, l’Ars non ha trovato la copertura necessaria che serviva ad effettuare…

Mangiacavallo e Cancelleri: “Occorre rilanciare l’economia siciliana ripartendo dall’agricoltura” “Riformare i consorzi di bonifica per renderli più efficienti e ampliare la platea di competenze e servizi destinati ai produttori agricoli”. Passano da queste esigenze, condivise un po’ da tutti nel settore agricoltura, i due emendamenti presentati all’assestamento di Bilancio dal M5s all’Ars, che mirano a ripristinare i fondi per i consorzi. “Occorre tornare indietro immediatamente – afferma Matteo Mangiacavallo – e restituire il ‘maltolto’. Per questo motivo abbiamo presentato atti che puntano ad abrogare le norme che recentemente aveva introdotto Baccei. Sia quella che toglie risorse ai consorzi di bonifica,…

Il deputato Francesco Cappello: “Quello che non riescono a bloccare in Sicilia, provano a fermarlo a Roma” Nuovo rischio impugnativa su una legge varata dall’Ars: è quella sui libri consorzi sui cui penderebbe la spada di Damocle dello stop da Roma. Un fatto che il M5S non manda per nulla giù “Da Statuto speciale a sorvegliato speciale”, così commenta la vicenda il deputato Francesco Cappello. “Quello che non riescono a bloccare in Sicilia, perché costretti a votarlo obtorto collo in parlamento, provano a bloccarlo a Roma. Non condividevano la legge sugli appalti e l’hanno fatta impugnare dallo Stato. Non condividevano…

Il capogruppo Ciaccio: “E’ il primo vero attacco al cuore del cerchio magico, ma tutta la classe dirigente responsabile dello sfacelo attuale deve andare a casa. A partire da questo governo e da questa maggioranza di cambiacasacche, messa all’indice da “Presa diretta” e dalle denunce dell’ex deputato Sorbello. C’è finalmente una data: la mozione di censura  del M5S contro il segretario generale della Regione, Patrizia Monterosso sarà votata il 23 settembre prossimo. O meglio si voterà per decidere se votare e, in caso esito positivo, si voterà l’atto parlamentare. La decisione è stata presa oggi in sede di conferenza dei…

I deputati presenti oggi alla manifestazione degli imprenditori sulla A19: “Una proposta di legge Cinquestelle alla Camera potrebbe essere usata come emendamento per modificare la normativa nazionale” “Fare di tutto per salvare la legge sugli appalti  ed evitare il tracollo del settore dell’edilizia”. Il M5S all’Ars esprime solidarietà agli imprenditori che oggi hanno manifestato sulla A19 per difendere la legge sugli appalti varata dall’Ars, ma impugnata dal Consiglio dei ministri. “Oggi – dice il deputato Sergio Tancredi, primo firmatario della legge – ero presente alla manifestazione col capogruppo Giorgio Ciaccio per dare sostegno agli imprenditori che adesso hanno il terrore…

Per il professore Vincenzo Liguori, docente della facoltà di ingegneria di Palermo, andava consolidato il movimento franoso prima dei lavori. Inoltre andava verificata la staticità della carreggiata “sana” che, forse, poteva essere riaperta subito. I Cinquestelle: “Troppi lati oscuri nell’operazione”. Intanto il genio militare oggi è andato in sopralluogo sulla strada Lodigiani. “A19, via libera alla circolazione solo dopo la primavera del 2016”. Le ottimistiche previsioni del ministero per il termine dei lavori sull’autostrada Palermo Catania fanno a pugni con le considerazioni che arrivano dalla facoltà di Ingegneria di Palermo, che nel futuro dell’autostrada “maledetta” vedono più nero che rosa.…

L’atto a firma della deputata Valentina Zafarana, polemica con l’assessore Pizzo. “Poca trasparenza sul contratto di servizio” Più sicurezza sui treni siciliani. E’ stato approvato oggi dall’Ars un ordine del giorno del M5S (a firma di Valentina Zafarana) che impegna l’esecutivo a pressare il Ministero perché impieghi un maggior numero di agenti Polfer nelle tratte siciliane per scongiurare ulteriori episodi di violenza. L’odg mira inoltre a consentire agli agenti viaggi gratuiti nei convogli per scopi di servizio. L’ atto era stato preceduto da un intervento molto polemico della Zafarana “L’assessore Pizzo – ha detto la deputata – va veloce come…

Negati dal segretario generale i resoconti delle sedute del 2014 alla deputata regionale Valentina Zafarana. “Spiegazioni non convincenti, specie se si pensa che altre amministrazioni li hanno concessi senza problemi”. Verbali delle commissioni consiliari top-secret al Comune di Messina. Il segretario generale di palazzo Zanca, Antonio Le Donne, ha infatti risposto picche alla richiesta, avanzata dal meetup locale, tramite la deputata all’Ars Valentina Zafarana, di poter visionare le copie dei resoconti delle sedute svolte nel 2014. I verbali delle commissioni “non pubbliche”, infatti, secondo il dirigente comunale diventerebbero automaticamente affari privati che riguardano esclusivamente i consiglieri comunali e, pertanto, non…

Mentre i siciliani, stanchi, attendono da mesi le mosse dello Stato e della Regione dopo il crollo del viadotto sulla A 19, i parlamentari  di sala d’Ercole in pochi giorni hanno raccolto l’ appello del Comune di Caltavuturo  che ricercava i finanziatori dell’opera. L’arteria, che costerà 300 mila euro,  consentirà agli automobilisti di muoversi tra la Sicilia orientale e occidentale con notevole risparmio di tempo e fatica. I Cinquestelle: “Altro che protesta, noi  siamo già forza di governo”. Il M5S riaccorcia le distanze tra Palermo e Catania. Saranno i soldi cui rinunciano mensilmente i 14 parlamentari Cinquestelle all’Ars a finanziare…

Il deputato del Movimento 5 stelle all’Ars certo che è carta straccia il ddl presentato dal parlamentare Ncd, che destina l’ingente somma alla città dove è in corso il ballottaggio per il sindaco. “La Regione –  dice  –  è praticamente in default,  un testo del genere, pertanto,  non sta né in cielo né in terra. Vinciullo dimostri il contrario con i fatti e io mi dimetto dall’ufficio di presidenza della commissione Bilancio. Viceversa dovrà farlo lui” “23 milioni  per il Comune di Augusta? Tipica bufala pre elettorale. Vinciullo dimostri il contrario e io mi dimetto dall’ufficio di presidenza della commissione Bilancio.…

Ci dispiace, i “grillini” e  la marmellata sono ancora due rette parallele. La stampa, che ha creduto di beccare la giunta Cinquestelle di Ragusa  con le mani affondate nel classico barattolo, per via di un inesistente auto-aumento di stipendio, ha preso l’ennesimo abbaglio. E, purtroppo, come spesso accade, è un abbaglio a nove colonne, o quasi. “Gridato” a testate quasi unificate, anche a livello nazionale, a sancire l’errata convinzione che, ebbene sì, i “grillini” sono come gli altri. E tutto questo mentre in Sicilia infuriano i veri scandali, con politica e cronaca nera che si intrecciano con preoccupante frequenza, e…

Numerose irregolarità durante le operazioni di voto sono state segnalate da attivisti e simpatizzanti del Movimento 5 Stelle  in parecchi Comuni della Sicilia. La più grave probabilmente a Gela dove una persona ha votato al posto del professore Gaetano Abela, che ha ricostruito il gravissimo episodio in un video realizzato dagli attivisti del M5S. Apprestandosi a ritirare la scheda elettorale il professore  si è accorto che c’erano delle difficoltà: “Una persona – ha raccontato il signor Abela – aveva votato al posto mio. Del fatto ho dato notizia la presidente del seggio, che ha acconsentito a farmi votare. Ho anche…

Le deputate Claudia Mannino (Camera ) e Angelo Foti (Ars) replicano all’uscita del presidente della Regione. “Ogni qual volta gli scandali travolgono la Regione Siciliana, il presidente Crocetta cerca di spostare l’attenzione dell’opinione pubblica attraverso qualche annuncio roboante” Le deputate M5S Claudia Mannino (Camera) e Angela Foti (Ars) replicano così alle freschissime dichiarazioni del presidente della Regione, dopo le sue ultime uscite sul piano rifiuti. “Ieri – dicono – Crocetta in conferenza stampa ha dichiarato, urbi et orbi, che i ministri dell’Ambiente e dei Beni Culturali avrebbero dato parere positivo sul piano dei rifiuti datato 2012. Orbene, chi conosce quel documento sa…

« Una salvezza solo sulla carta. Di fatto oggi la commissione sanità ha sancito la morte del pronto soccorso tradizionalmente inteso». Il M5S all’Ars è fortemente critico sulla norma approvata oggi in commissione sanità che sulla carta salva il pronto soccorso dell’ospedale Piemonte di Messina, ma che «di fatto – dice la deputata Valentina Zafarana – lo depotenzia notevolmente, poiché, da quanto appreso oggi in commissione, la struttura non potrà garantire le emergenze e gli interventi tipici del pronto soccorso, ma si limiterà ad alcune prestazioni, che allo stato attuale non è dato neanche di conoscere, visto che l’assessore Borsellino…

Ancora una volta un atto parlamentare M5S investe la società gestore del servizio idrico nell’Agrigentino, la Girgenti Acque Spa. Oggetto dell’Interpellanza, rivolta all’assessore all’Energia, sono le dichiarazioni rese dal Procuratore aggiunto di Agrigento, il dott. Ignazio Fonzo, nel corso di un’audizione in Commissione parlamentare nazionale di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo di rifiuti e su illeciti ambientali del 12 marzo 2015. In quell’occasione, il Procuratore Fonzo riferiva circostanze che gettano un’ombra pesantissima sulla attività di gestione della Girgenti Acque ed, in particolare, in relazione alle procedure di assunzioni del personale della società stessa. Adesso il deputato Cinquestelle Matteo…

Non farà parte della delegazione dell’Ars in visita all’Expo domani il presidente della commissione Ambiente, Giampiero Trizzino. Alla base della decisione del deputato Cinquestelle di non partecipare alla “visita istituzionale dei presidenti delle assemblee legislative delle regioni e delle province autonome” c’è la posizione politica del Movimento, notoriamente contrario alla rassegna milanese. «La mia partecipazione alla delegazione – dice Trizzino – è incompatibile con la posizione assunta dal mio gruppo parlamentare e dall’intero Movimento nei confronti di una manifestazione che non porterà nessun lustro all’Italia e alla Sicilia in particolare. Le battute d’avvio della rassegna, anzi, hanno dimostrato l’esatto contrario, con le…

Siragusa: «L’Ars come Ponzio Pilato». Cancelleri: «Vergognoso asse Pd-Forza Italia». Torna in commissione dopo esserne uscito pochi giorni fa senza un nulla di fatto il ddl sui consigli comunali che dovrebbe contribuire a scrivere la parola fine al fenomeno gettonopoli, che il Movimento 5 Stelle ha scoperchiato in tutta la Sicilia. Il rinvio è stato deciso bipartizan, praticamente quasi solo con i voti contrari dei deputati Cinquestelle, palesando un “vergognoso asse Forza Italia- Pd”, come lo definisce Giancarlo Cancelleri. Veemente l’intervento del deputato Stefano Zito contro il rinvio: “Quest’aula -ha detto il deputato – non voterà mai contro i consiglieri comunali…

Una delegazione Cinquestelle, guidata da Giancarlo Cancelleri, ha ispezionato lo spazio riservato all’isola: «Area ridicola e deserta, che non giustifica minimamente  le cifre che verrà a costare. Vogliamo conto e ragione di ogni centesimo speso. Crocetta e l’assessore Vancheri vengano all’Ars con le carte e col cronoprogramma delle spese e dei risultati che vogliono ottenere». «Uno spazio ridicolo, un buco di una ventina di metri quadrati, pressoché deserto, costato un pozzo di soldi pubblici, nel quale sono stipati i meravigliosi acroliti di Morgantina, Demetra e Kore. Vogliamo conto e ragione di ogni centesimo investito. Crocetta e l’assessore Vancheri  vengano in commissione…

Vanessa Ferreri, prima firmataria dell’emendamento da cui ha avuto origine l’articolo 19 della Finanziaria, per ora accantonato. “Approvarlo è un dovere morale”. Cancelleri: “In aula suggeriremo al governo dove prendere i soldi” Bisognerà aspettare ancora qualche ora per capire se l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario sarà estesa anche agli inoccupati oltre che ai disoccupati. L’articolo 19 della  Finanziaria,  nato da un originario emendamento del Movimento 5 Stelle che aveva avuto il via libera in commissione Bilancio,  è stato infatti accantonato  dopo aver corso il serio pericolo di venire stralciato. In questo frangente il governo si adopererà per trovare…

Castellammare del Golfo, 29 aprile 2015 – “E’ assolutamente necessario che il comune di Castellammare del Golfo agisca tempestivamente contro l’opposizione della proprietà della Tonnara avverso la decisione della giunta comunale del 30 dicembre 2014”. La deputata regionale del M5s Valentina Palmeri interviene sulla questione della Tonnara di Scopello. “Non c’è assolutamente tempo da perdere, – continua la deputata – il Comune deve porre in essere tutte le iniziative utili per scongiurare che anni ed anni di battaglie per rendere libero l’accesso al mare nella Tonnara di Scopello vengano vanificate a causa di qualche ritardo assolutamente evitabile da parte dello stesso…