Author Gabriele Belcuore

La deputata Ferreri e i senatori Giarrusso e Buccarella (M5S): “Bisogna fare in fretta, migliaia di famiglie rischiano di perdere la prima casa”.  Roma, 28 settembre 2016 – Continua in Senato l’iter della legge sull’impignorabilità della prima casa e dei beni immobili strumentali all’esercizio della professione. A darne notizia la deputata regionale del M5S Vanessa Ferreri, prima firmataria delle legge-voto varata dall’Assemblea Regionale Siciliana quasi due anni fa. “Dopo un anno di stallo nei cassetti del Senato, – afferma Ferreri – la legge è tornata all’attenzione delle commissioni congiunte Giustizia e Finanze, che nelle ultime settimane si sono riunite ponendo…

“Nessuna corrente e niente preferenze per qualche candidato al consiglio comunale”. I deputati Riccardo Nuti (Camera) e Giampiero Trizzino (Ars) smentiscono categoricamente le notizie, destituite di ogni fondamento, rimbalzate sulla stampa, che raccontano di appoggi più o meno sotterranei per questo o per quel candidato alle comunarie del Movimento in vista delle prossime amministrative di Palermo. “I parlamentari del M5S – dicono i due deputati palermitani – non appoggiano nessuno. I nomi dei 40 candidati che correranno per il Movimento saranno scelti con serenità e senza nessun tipo di pressione dagli iscritti certificati al M5S residenti a Palermo, tramite la piattaforma…

Cancelleri: Scoperto il bluff di Crocetta. Ato torinese che sovraintende all’inceneritore, mai interpellato. E il ‘no’ al trasferimento dei rifiuti non dipende da Torino, che è socio solo al 18 per cento dell’impianto”. “Dopo aver fallito su tutti i fronti il governo regionale ora soffoca sotto montagne di rifiuti e di bugie che stanno compromettendo la stagione turistica e rischiano di sconfinare in emergenza sanitaria. Ora Crocetta e la Contrafatto gridano persino al complotto, quando noi dicevamo da tempo che senza una seria programmazione e gli impianti a supporto della raccolta differenziata si sarebbe arrivati, ovviamente, a questo punto” Il…

“Laboratori d’analisi in ginocchio. La Regione Siciliana violerebbe le norme nazionali ed europee in materia di riassetto dei laboratori di analisi cliniche e di medicina specialistica e creerebbe così situazioni di monopolio”. È questo il grido d’allarme di centinaia di strutture siciliane che a causa del riassetto della rete laboratoristica privata definita dalla Regione Siciliana e già bloccata dal TAR sono in grave sofferenza economica. Da tali denunce è scaturita l’interrogazione che il deputato M5S all’Ars Salvatore Siragusa (primo firmatario) ha depositato in queste ore a palazzo dei Normanni. “La pseudo lotta agli sprechi della Regione Siciliana – dichiara Siragusa…

L’articolo 11 del DL Enti locali accantonato e spostato alla settimana prossima. Presentati dal Movimento 5 stelle alla Camera numerosi emendamenti per stopparlo: “Con un colpo di mano e un accordo fatto alla spalle dell’Assemblea regionale siciliana -dicono i parlamentari a Montecitorio e a palazzo Madama – si cancellano 7 miliardi di imposte arretrate che la Sicilia doveva riscuotere”. “L’accordo Stato Regione va soppresso immediatamente ed il parlamento nazionale ha tutti gli strumenti e gli elementi per poterlo fare. Invitiamo tutti i deputati siciliani a fare la loro parte alla Camera dei deputati e ad unirsi ai deputati del Movimento…

La deputata all’Ars: “Fino al 15 luglio turni coperti anche con un reperibile, con tutti i rischi del caso. Il bluff che noi denunciavamo mentre tutti brindavano è ora scoperto. E’ l’ennesimo schiaffo ai messinesi” Scatta la reperibilità per coprire i turni di notte di anestesia al pronto soccorso e nel blocco operatorio e diventano potenzialmente a rischio gli interventi chirurgici per i pazienti. E’ l’ultima tegola piovuta sull’ospedale Piemonte di Messina, dove fino al 15 luglio per assicurare la guardia di anestesia notturna si dovrà ricorrere anche alla reperibilità. “Cosa che a quanto ci risulta è illecita – afferma…

A commento dell’operazione dei Carabinieri di Messina che ha portato all’arresto di sei persone, fra le quali funzionari del Genio civile, del Bilancio e del Tesoro della Regione Siciliana, interviene la deputata all’Ars Valentina Zafarana (M5S). “A volte – dice- la rabbia (immotivata) fa rilasciare dichiarazioni di cui poi ci si può pentire. Quando l’assessore Croce, a seguito del mio atto ispettivo relativo ai terreni demaniali svenduti a Furnari, si lanciò in un attacco assolutamente gratuito alla mia persona parlando di ‘inesistente caso’, gli feci notare che sarebbe stata la magistratura a chiarire se lo fosse realmente. Adesso che è…

Trizzino: “Oggi in Commissione Ambiente dell’Ars l’assessore Contrafatto ha smentito le notizie apparse ieri sulla localizzazione degli inceneritori, si sarebbe trattato – a suo dire – di dichiarazioni del dirigente, espresse a titolo personale”.  “La mappa degli inceneritori di cui parlavano attraverso la stampa i vertici dall’assessorato? Una bufala, o quasi. La prova? Il fatto che l’assessore l’abbia definita espressione personale del dirigente, non condivisa nemmeno da Crocetta. Ciò dimostra che siamo nelle mani di una classe dirigente incapace persino di comunicare al suo interno”. E’ durissimo il deputato all’Ars del M5S Giampiero Trizzino nei confronti dell’azione politica del governo…

Una legge regionale del 2014 imponeva ad ogni comune siciliano di redigere un piano amianto finalizzato all’attuazione di un censimento di tutti i siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali contenenti amianto per prevenire smaltimenti illeciti. Il piano serve anche per la rimozione di tutti i rifiuti abbandonati contenenti amianto e per la programmazione degli interventi di rimozione e smaltimento.  Grazie ad un emendamento del M5S, datato maggio 2016, la legge che era di fatto bloccata in alto mare, è ripartita. Sono stati riaperti i termini per le auto-denunce di cittadini e imprese e per la redazione da…

I parlamentari spiegano il loro “no” alla norma. Appello ai movimenti femministi: “Battetevi non per questa legge, ma affinché i partiti diano spazio alle donne nelle loro liste”. “Non battetevi per il voto di genere, ma affinché i partiti diano spazio alle donne nelle loro liste”. E’ chiara la posizione del Movimento 5 stelle sul doppio voto di genere, bocciato dai parlamentari 5 stelle in commissione Affari istituzionali all’Ars. Alla base del “no” alla norma ci sono numerosi motivi, in primis l’aumento esponenziale del controllo del voto e il rischio di elezione di candidati “fantocci” (sia uomini che donne), solo…

La conferma dal dossier sulla legge di stabilità 2015, realizzato congiuntamente dai servizi del Senato e della Camera. Cancelleri: “L’ennesima manovra lacrime e sangue sulla pelle dei siciliani”. Cappello. “Hanno congelato lo statuto fino alla prossima legislatura”. Sarà un mutuo vero e proprio da rimborsare con tanto di interessi quello che permetterà di restituire allo Stato la tranche di 900 milioni trasferiti da Roma all’interno dell’accordo da un miliardo e 685 milioni firmato ieri tra Stato e Regione. A togliere ogni dubbio è il dossier sulla legge di stabilità 2015 realizzato congiuntamente dai servizi del Senato e della Camera, sul…

L’emendamento regolamenta le opere di manutenzione straordinaria nelle aree industriali ex Asi. La deputata: “Non vogliamo essere immobilisti, chiediamo solo una programmazione trasparente, di cui, al momento, non c’è traccia” Ulteriori tutele nell’ottica di una pianificazione organica della città di Messina. Approvato, nell’ambito del ddl stralcio in discussione all’Ars, un emendamento del M5S (prima firma Valentina Zafarana) che rende possibile effettuare la manutenzione straordinaria degli immobili industriali nelle aree ex Asi Zir (Zona industriale regionale) e Zis (Zona industriale statale) e che, al contempo. impedisce la trasformazione degli stessi in attività commerciali, così come previsto dal vecchio PRG ASI, scaduto…

La visita nel quadro dell’iniziativa “La scuola incontra le istituzioni”. Il deputato 5 stelle terrà poi comizi a Caltagirone e a Vittoria, due Comuni dove il Movimento 5 stelle  presenterà proprie liste. “La scuola incontra le istituzioni” E’ questo il titolo dell’iniziativa che domani alle 10 porterà il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio ad incontrare 190 alunni di scuole elementari e medie presso il cineteatro Colosseum di Bonagia. Quella di Palermo è una delle tante tappe dell’iniziativa che Di Maio porta avanti da tempo in tutta Italia per raccontare la vita parlamentare e fare avere ai bambini i primi…

Finiti i fondi a disposizione delle associazioni che li gestiscono. Un emendamento del M5S che mirava a integrarli dichiarato inammissibile nell’ultima finanziaria. Palmeri e Trizzino: “Governo sempre più miope. Deve cambiare strada. Chiederemo subito audizione dell’assessore al Territorio ed Ambiente all’Ars”. Oltre una ventina di riserve naturali siciliane condannate a morte del governo a causa dei pesantissimi tagli operati nei loro confronti. Dal 16 aprile, secondo quanto intimato da una nota dell’assessorato Territorio ed Ambiente, numerosissime aree gestite da associazioni ambientaliste dovranno chiudere i cancelli per mancanza di fondi. Il M5S all’Ars aveva provato a correre al loro capezzale in…

“Le Terme siciliane sono state completamente abbandonate dalla Regione. Da ben 6 anni tutto è fermo in attesa che l’amministrazione regionale rediga il bando di affidamento ma ad oggi nulla è stato fatto, accampando i più disparati, e spesso astrusi,  impedimenti giuridici. Un emendamento a firma della deputata del Movimento 5 Stelle Angela Foti, approvato dall’ARS durante l’ultima sessione di bilancio, mira a superare l’impasse creatasi intorno alla redazione del bando di affidamento ai privati del complesso idrotermale e cremotermale delle Società delle Terme di Acireale e di Sciacca, dando la possibilità direttamente ai commissari liquidatori delle Terme di redigere…

“Ci giunge notizia che ad oggi , nonostante le reiterate sollecitazioni, non è ancora stata sbloccata la situazione dei pagamenti per i lavoratori ASU da parte dell’INPS a causa di inadempienze da parte dell’assessorato al Lavoro”. Lo affermano i deputati M5S all’Ars del M5S, Sergio Tancredi e Valentina Zafarana, che sollecitano l’assessore Micciché a “percorrere immediatamente tutte le strade che possono possano contribuire a sbloccare la vicenda”.

Intanto prosegue la marcia di avvicinamento verso il referendum del 17 Aprile. Sabato convegno a Palermo con professori universitari ed ambientalisti “Il caso del ministro Guidi, e degli interessi dei petrolieri in Basilicata, sono la dimostrazione dell’intreccio tra il governo nazionale ed il vecchio modello energetico che ha avvelenato questo Paese. Oggi i sostenitori del non voto sono stati smascherati. Il 17 Aprile non voteremo soltanto contro le trivellazioni, ma anche contro una classe politica che prova a mettere a tacere gli italiani sul futuro della loro terra”. Cosi i deputati M5S all’Ars Giampiero Trizzino, Gianina Ciancio, Giancarlo Cancelleri e…

Il gruppo parlamentare 5 stelle fa appello alle forse produttive della Sicilia “danneggiate dai continui scandali che negli ultimi tempi hanno caratterizzato le vicende dell’associazione. Cancelleri: “Il commissario di Siracusa quantomeno ha avuto il pudore di fare un passo indietro, cosa a cui Montante non pensa nemmeno”. “Il caso di Gianluca Gemelli, coinvolto nel ‘caso Guidi’, proietta nuove ingombrantissime ombre su Confindustria, da qualche tempo a questa parte, ormai ospite fissa delle pagine di cronaca dei giornali e non certo per lodevoli iniziative in nome dei loro associati. E’ ora che l’imprenditoria siciliana si ribelli a questo stato di cose…

Il capogruppo Angela Foti: “Se presenteranno la mozione di sfiducia, le nostre 14 firme sono pronte”. “Scongiurare a tutti i costi l’ipotesi Equitalia in Sicilia”. Il M5S all’Ars invita la politica a “non prendere nemmeno in considerazione l ‘ipotesi di affidare la riscossione delle tasse ad Equitalia, cosa che sancirebbe di fatto l’ennesimo strappo alla nostra autonomia e calpesterebbe per l’ennesima volta lo statuto, che prevede espressamente che la Sicilia abbia la piena titolarità della riscossione tributaria”. “Dobbiamo lottare – dice il capogruppo Angela Foti – perché la Sicilia mantenga la sua prerogativa di riscuotere le tasse, senza stendere tappeti…

La richiesta di rinvio a giudizio per i dirigenti del Petrochimico di Gela “La richiesta di rinvio a giudizio per i dirigenti del petrolchimico di Gela dà ragione alla nostra politica: quell’impianto inquina, Crocetta è ancora convinto che lo sviluppo dell’isola passa ancora dal petrolio?”. I deputati del M5S all ‘Ars commentano la chiusura delle indagini sulla maxi inchiesta della Procura che ha chiesto il processo per 22 dirigenti e tecnici della raffineria di Gela e dell’Enimed, che dovranno rispondere di accuse pesanti in tema di inquinamento ambientale. “La battaglia per il ripristino della legalità ambientale e per il rispetto…