Author Emma Giannì

Il Comprensorio del Mela (Messina), Priolo-Gargallo-Melilli (Siracusa) e Gela, Butera e Niscemi (Caltanissetta)  sono le tre aree ad emergenza ambientale in Sicilia. Per tali aree – vittime di una industrializzazione selvaggia – la legge nazionale prevede la predisposizione di piani di risanamento ambientale affinché anche i cittadini di quei territori possano avere il diritto di vivere in un ambiente salubre. Per questi piani di risanamento sono giunti centinaia di miliardi di lire (poi divenuti milioni di euro) e per tanti anni queste cifre sono state gestite dai Prefetti in via straordinaria. A metà degli anni 2000 la Regione è subentrata con una propria struttura, un Ufficio speciale (istituito…

Anche il Meetup Siracusa a partire dal 13 Dicembre raccoglierà le firme per chiedere un referendum consultivo relativo all’uscita dall’euro. Se ci fosse qualche Consiglieri Comunale, Presidente e Vice Presidente di consigli circoscrizionali che volesse aiutarci può  contattare direttamente il nostro portavoce istituzionale, Stefano Zito. Al riguardo, lo scorso 14 novembre, il MoVimento 5 Stelle presentò  alla Corte di Cassazione la proposta di una legge di iniziativa popolare per l’indizione,appunto, del Referendum consultivo sull’Euro. Ad ogni buon conto,  è  il primo passo per giungere, entro la fine del 2015 al referendum. In sei mesi dovranno essere raccolte almeno  50.000 firme (anche se il nostro obiettivo è di raccoglierne almeno un milione), che successivamente  i nostri portavoce presenteranno  al Parlamento. Per raggiungere tale risultato, in tutta Italia…

Sabato 13 Dicembre, in tutto il territorio nazionale parte la campagna di raccolta firme per la legge di iniziativa popolare di livello costituzionale per l’indizione del referendum denominata #FUORIDALL€URO. L’iniziativa, promossa dal MoVimento 5 Stelle nazionale coinvolgerà attivisti di tutta Italia che nelle varie piazze saranno presenti con gazebo e banchetti informativi. Gli attivisti del Meetup “GRILLI DI SCIACCA”, non potevano certo sottrarsi a questa iniziativa e saranno presenti dalle 10.00 alle 22.00 in Piazza Angelo Scandaliato con un proprio gazebo e banchetto per la raccolta firme. NÉ DIFFICILE, NÉ IMPOSSIBILE. USCIRE DALL’EURO, SI PUO’. CON IL REFERENDUM!!!

Le sottoscrizioni per la legge di iniziativa popolare che consentirà di indire il referendum. L’elenco dei posti dove firmare sul blog di Grillo Parte anche in Sicilia, come nel resto d’ Italia, la corsa del Movimento 5 Stelle verso l’uscita dall’Euro. Domani in tantissime piazze e strade siciliane saranno allestiti gazebo per la campagna di raccolta firme per la legge di iniziativa popolare di livello costituzionale per l’indizione del referendum. L’iniziativa, promossa dal MoVimento 5 Stelle nazionale, coinvolgerà attivisti di tutta Italia, che nelle varie piazze provvederanno anche ad informare la gente sull’operazione. E’ possibile trovare l’elenco (tutt’ora in aggiornamento)…

Era il 24 ottobre 2014 quando Stefano Zito, portavoce del M5S all’Ars, in tema di approvazione del bilancio, affermava: “Ritardo ingiustificato, intervenga la Regione”. Un documento ufficiale era stato inviato al sig. Sindaco di Siracusa, al Presidente del Consiglio Comunale, all’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica sempre in data 24 ottobre 2014, per segnalare e sottolineare il ritardo ingiustificato nell’approvazione del BAP 2013 (Bilancio Annuale Previsionale). Ovviamente non si è ottenuta nessuna risposta. Nel documento venne, espressamente, richiamata la procedura da applicare, in caso di mancato adempimento obbligatorio, secondo la normativa in vigore. Vennero, altresì, sollecitati i…

“No del M5S agli ultimi risvolti sulla vicenda Piano Urbanistico attuativo di Catania, che ha visto aggiungersi ieri un nuovo capitolo. Il consiglio comunale e la maggioranza hanno votato, infatti, contro la giunta Bianco e a favore di alcuni emendamenti contro il ridimensionamento del mega progetto “Stella Polare”.   Il Movimento, da sempre contrario al Pua, boccia la decisione dell’assemblea cittadina, che di fatto dà il via ad un progetto non sostenibile e slegato dalle esigenze e dai fabbisogni del territorio. “A tal proposito abbiamo già presentato un’interrogazione all’Ars, a febbraio di quest’anno – dice la deputata Gianina Ciancio -…

Sua Eccellenza il Prefetto Carmine Valente è stato chiarissimo nei confronti degli operai dell’indotto che volevano manifestare davanti al Municipio contro gli effetti della bozza Eni del 6 Novembre  ”…Voi avete eletto questa consiglio comunale….Voi avete eletto questi rappresentanti sindacali” Molti di questi operai avrebbero voluto occupare il palazzo di Città perché in questi anni molti, troppi accordi prefettizi  Ra.Ge. sono stati disattesi , e poco ha potuto fare il Prefetto contro Eni.  Purtroppo  nulla la Prefettura ha potuto fare anche di fronte ad un consiglio comunale costantemente disertato dai consiglieri che in tutta questa legislatura hanno notoriamente sempre fatto…

Nella giornata del 06/12/14 gli attivisti del moVimento paternese insieme a dei residenti della via Fonte Maimonide, hanno bonificato e riqualificato la “Sorgente delle lavandaie” e al contempo pulito e curato il verde adiacente, dimostrando ancora una volta di avere a cuore la pulizia e la cura del bene pubblico. Considerando che da parte dei cittadini c’è un desiderio di recuperare, attraverso la valorizzazione della sorgente sopracitata, quella memoria storica che la contraddistingue e che purtroppo il degrado e l’assenza delle istituzioni stanno ormai cancellando nella Città di Paternò.Il Meetup di Paternò, credendo fermamente che attraverso piccoli gesti di civiltà si possa cambiare…

Il capannone industriale che sorge nei pressi della Riserva naturale orientata delle saline di Trapani e Paceco, proprio di fronte al mulino “Maria Stella”, è in corso di demolizione in queste ore. La questione era stata sollevata dalla deputata del Movimento 5 Stelle Valentina Palmeri che, dopo avere effettuato numerose visite sullo stato dei luoghi, aveva portato in commissione Ambiente e territorio all’Ars il problema della riperimetrazione della riserva e presentato l’interpellanza n. 158, con la quale chiedeva al governo regionale notizie sulla riperimetrazione della riserva e sulla rimozione di questa struttura prospiciente il mulino della salina Maria Stella. “Un luogo…

I parlamentari palermitani M5S alla Camera e all’Ars contro il “carrozzone mangiasoldi” che ingloberà pure i dipendenti Gesip. “Orlando si schieri dalla parte dei cittadini onesti e dica basta al ricatto della violenza dei lavoratori”. “Reset è una presa in giro, un follia che va fermata. Il sindaco faccia un referendum, chieda ai palermitani se vogliono l’ennesimo carrozzone mangiasoldi, visto che saranno loro a pagarlo”. I parlamentari palermitani M5S alla Camera e all’Ars bocciano senza mezzi termini la nuova società consortile tra Comune, Rap e Sispi che ingloberà pure gli operai Gesip. “Reset – dice Riccardo Nuti (Camera) – è…

“Esprimiamo solidarietà ai 36 lavoratori a tempo determinato dell’assessorato regionale Territorio e ambiente che questa mattina hanno occupato gli uffici direzionali del palazzo di via Ugo La Malfa. I dipendenti regionali chiedono risposte certe sugli stipendi fermi da 11 mesi, considerando che i mandati di pagamento sono già in ragioneria da una quarantina di giorni”. Così intervengono i parlamentari regionali del Movimento 5 Stelle che proprio questa mattina hanno presentato una risoluzione urgente in IV commissione, votata già all’unanimità. “Si tratta di figure professionali di alta rilevanza – aggiunge il presidente della commissione Ambiente e territorio, il 5 Stelle Giampiero…

Cos’è il “Transatlantic Trade and Investment Partnership”, il trattato commerciale di libero scambio in fase di negoziazione tra Unione Europea e Stati Uniti? Fino ad oggi, il TTIP è un illustre sconosciuto e i documenti delle riunioni tra gli stati partner sono secretati. Cerchiamo di fare chiarezza ed incontriamoci, venerdì 12 dicembre al dibattito “TTIP, di cosa si tratta?”, che avrà luogo a San Giovanni la Punta, dalle 19.30 alle 22.30, al Teatro di Villa Angela in via Ravanusa 16.  All’incontro interverranno gli europarlamentari M5S Ignazio Corrao e Tiziana Beghin, i portavoce al Senato Nunzia Catalfo e Mario Giarrusso, la…

Ill. Sindaco Città di Mazara del Vallo Ill. Presidente del Consiglio Città di Mazara del Vallo INTERROGAZIONE risposta scritta urgente “Stabilizzazione del personale a tempo determinato in servizio presso il comune di Mazara del Vallo” Con la presente interrogazione, il sottoscritto Nicolò La Grutta, Consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, in virtù dell’art. 25 del vigente “regolamento sui lavori del Consiglio comunale”, PREMESSO che – che è certamente intendimento delle SS.VV. procedere alla stabilizzazione del personale a tempo determinato in servizio presso il comune di Mazara, il cui contratto è in scadenza al 31.12.2014; CONSIDERATO – che in questo momento…

Presentata Interrogazione all’Ars. La deputata del M5S Valentina Zafarana vuole vederci chiaro su tutto l’iter autorizzativo dei due ampliamenti.  “Lavorare sulla discarica di Mazzarrà è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capita”. Così, probabilmente, si sarebbe espresso Forrest Gump esaminando i documenti che in questi giorni sono stati al centro dell’attenzione del gruppo parlamentare M5s Sicilia, e che hanno portato alla presentazione di un’interrogazione da parte della portavoce Valentina Zafarana. “Analizzando i decreti AIA di ampliamento – afferma la deputata – si scoprono infatti diverse grossolane incongruenze, sulle quali adesso sarà l’assessorato a dover far luce.…

Mail Bombing Atto Stragiudiziale Di Diffida “Caro Babbo Natale” , scrivono i bambini di tutto il mondo. In Sicilia questi bambini non sono più così piccoli, eppure costretti a scrivere ancora la loro letterina per Natale. Di cosa parliamo? Di una lettera di diffida  nei riguardi della Regione Sicilia, a seguito della vicenda Piano Giovani, rimasta irrisolta. Gli assegnatari dei 1600 tirocini mai avviati sono stanchi, delusi, ma uniti e organizzati, capaci di credere, se non alle vane parole di chi da mesi li tiene in sospeso, alla forza della loro dignità: per questo hanno deciso di mettere tutto nero…

La cittadina deputata regionale Vanessa Ferreri, su richiesta degli attivisti dei meetup di Comiso, Vittoria, Modica, Scicli e Pozzallo ha presentato una richiesta di accesso agli atti dei 5 Comuni iblei, con riferimento alla L.R. 10/91 art. 28 bis (come modificata dalla L.R. 05/2011 ) e agli artt. 22 e ss. L. 241/1990, richiedendo copia del Piano d’intervento raccolta rifiuti, che doveva essere presentato entro il 15 novembre al Dipartimento Rifiuti ed Energia della Regione Siciliana e del capitolato speciale d’appalto, capitolato d’oneri e quadro economico di spesa dei Comuni. In queste città non ci sono segni di cambiamento tangibile…

Il tema dei costi della politica, negli anni, più volte è stato affrontato, ma, purtroppo, non è stato mai efficacemente risolto a livello nazionale. Parliamo di tantissimi soldi che potrebbero certamente essere spesi in altri ambiti valorizzando e sostenendo più efficacemente sanità, solidarietà, scuola, politiche giovanili, cultura, etc. etc.. A livello comunale le voci di spesa specifiche riguardano i compensi e le indennità spettanti al Sindaco, agli Assessori, al Presidente del Consiglio comunale e ai Consiglieri Comunali. Visto e considerato che la L.r. n. 22 del 16/12/2008 all’art. 5, 1° comma dispone che «L’importo spettante al Consigliere comunale, provinciale e…

Nei giorni scorsi, Stefano Zito, deputato regionale del M5s, ha  chiesto al Sindaco, al Presidente del Consiglio Comunale e al Commissario Straordinario dell’ ex Provincia Regionale di Siracusa, di convocare le rispettive assemblee per adempimenti relativi all’otto per mille destinato all’edilizia scolastica e  presentare entro il 15 Dicembre 2014, una richiesta formale  al governo nazionale, con la quale chiedere l’accesso al menzionato  fondo. Inoltre, per semplificare il lavoro all’amministrazione si è  allegato il modello scaricabile dal sito, http://www.governo.it/Presidenza/DICA/index.html. Va  precisato che la suddetta richiesta supporta l’attività della deputata  nazionale Maria Marzana e, per completezza d’informazione si precisa che  a partire…

Approda a Catania “RicostruiAmo la scuola”, l’incontro promosso dalla portavoce nazionale Maria Marzana, componente della VII Commissiona Cultura, Scienza e Istruzione, per esporre alcune delle iniziative del MoVimento 5 stelle sulla scuola e raccogliere le istanze dei cittadini e degli operatori scolastici. “L’esperienza ci sta insegnando che non basta una buona legge per far sì che le cose cambino in meglio, occorre esserne a conoscenza, vigilare ed eventualmente intervenire per ottenerne la corretta applicazione. È proprio questo che mi ha spinto ad organizzare una serie di incontri che coinvolgano attivisti, personale della scuola, genitori, studenti e tutti quei cittadini interessati delle…

Già in data 11 settembre del corrente anno, avevamo inoltrato ai Commissari del Comune di Augusta, istanza protocollata al fine di far richiedere Loro i fondi relativi alla destinazione dell’8×100 all’edilizia scolastica, come previsto dal D.p.r 172 del 17 novembre 2014. Nonostante dalla nostra richiesta siano passati oltre 50 giorni, sopratutto e considerato che il prossimo 15 dicembre sarà il termine ultimo entro cui i Commissari potranno inoltrare richiesta per accedere ai fondi in argomento, nessuna risposta ci è stata data, nè siamo venuti a conoscenza dell’inoltro della stessa, neanche attraverso il consueto canale della stampa utilizzato dai Commissari. Per…

1 2 3 4 35