M5S all’Ars: “Condotta di governo inaccettabile e totalmente improduttiva, non potevamo votare l’assestamento di bilancio”

Il governo finora non ha messo in piedi una riforma che sia una per cambiare l’andazzo corrente e cercare di invertire la tendenza che ha determinato l’attuale enorme disavanzo che ha spinto la Sicilia sull’orlo del baratro, evitato solo grazie all’intervento del governo nazionale”.

Lo affermano i deputati del M5S all’Ars, che oggi non hanno partecipato al voto sull’assestamento di bilancio.

Non abbiamo votato contro – dicono i parlamentari 5stelle – per puro senso di responsabilità. Ma non potevamo andare oltre. Questo esecutivo, pesantemente bacchettato dalla Corte dei conti, continua a confermarsi totalmente inadeguato e senza bussola. Aspettiamo di vedere le riforme che ha promesso allo Stato, anche se, sinceramente, ci crediamo molto poco”.


1 commento

  1. Pingback: M5S all’Ars: “Condotta di governo inaccettabile e totalmente improduttiva, non potevamo votare l’assestamento di bilancio”

Leave A Reply