M5S: “Crocetta, lasci subito la Sanità, basta e avanza la sua ingombrante presenza a Palazzo d’Orleans”

I Cinquestelle all’Ars: “Vergognoso pure il comportamento del Pd col suo assurdo assist. Si sciolga il comitato dei saggi pieno di conflitti di interesse”

“Un passo indietro e con effetto immediato. Altro che interim a tempo indeterminato. La presenza del governatore alla guida dell’assessorato alla Sanità, dopo il clamoroso e scandaloso caso Tutino è assolutamente inopportuna e indesiderata”.

Il M5s all’Ars boccia senza mezzi termini la permanenza di Crocetta alla cabina di regia di piazza Ottavio Ziino e chiede di nominare subito un assessore di altissimo profilo e competenza. Vergognoso per i deputati Cinquestelle pure l’appoggio del Pd e l’assist di Digiacomo che farnetica parlando di un grande lavoro di risanamento che non vede praticamente nessuno.

“Anziché lodare fatti inesistenti – dicono i deputati – Digiacomo avrebbe fatto bene a sottolineare le incongruenze dell’assurdo comitato di saggi tirato fuori dal cilindro dal governatore, che vede al suo interno controllori che controllano i controllati, un fatto che finirà per opacizzare qualsiasi azione messa in campo e bloccare nuovamente la sanità”.


Leave A Reply