Su proposta M5S, via libera dalla Regione al posto letto in più negli alberghi per gli under 13. La Rocca: “E’ la prova che non siamo quelli del no”

1claudialaroccaPubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il decreto dell’Assessorato al Turismo che consente l’aggiunzione per le strutture alberghiere esistenti, in via temporanea ed esclusivamente su richiesta del cliente, di un ulteriore posto letto in camera per la sistemazione di bambini di età non superiore ai 12 anni, in deroga ai limiti dimensionali stabiliti dalle disposizioni regolamentari vigenti in materia. 

Il dipartimento ha anche aggiunto la medesima deroga agli accompagnatori dei disabili.

Senza tale provvedimento molte delle camere del patrimonio ricettivo siciliano risultavano inadatte ad ospitare famiglie, costituendo  un oggettivo freno alla piena fruibilità turistica della regione.

Lo scorso maggio – dice la deputata M5S all’Ars, Claudia La Rocca –  dietro istanza di alcuni albergatori, avevo fatto presente all’ ex assessore Michela Stancheris della necessità di una deroga al decreto 908/2001, per rendere la Sicilia competitiva rispetto alle altre regioni che già si sono mosse in tal senso, ad esempio Basilicata, Lazio, Emilia Romagna, Liguria ecc… Successivamente l’assessore ha organizzato un incontro con le associazioni di categoria e contestualmente con il mio gruppo abbiamo presentato un’apposita risoluzione discussa ed approvata lo scorso settembre in commissione Ambiente e Territorio.
Sono contenta che si sia stato pubblicato il decreto, sicuramente un bel regalo di Natale per le strutture ricettive dell’isola ed un piccolo tassello in più a favore del settore turistico. Questa è la prova che di certo noi non siamo quelli del solo e sterile “no”, siamo sempre stati disposti a dialogare sulle cose di buonsenso e nei reali interessi della collettività“.


2 commenti

  1. AUGURI RAGAZZI, ho sessantasette anni e quindi posso permettermi di chiamarvi ragazzi. Che il cielo vi protegga. Grazie di esistere, mi avete dato una speranza : quella di credere che esistono ancore le persone oneste.

  2. Zzù Jàchìnu on

    In Sicilia attendevamo ansiosi da decenni, un contributo istituzionale di questo tipo che centra il vero problema dell’isola …decisamente provvidenziali …bbravi bbravi.

Leave A Reply