Una mattina ti svegli…

padre-e-figlio
Una mattina ti svegli e trovi il tuo Paese alla deriva…
Ti accorgi che alle Europee, vincono indagati e condannati: in 21 totalizzano 1 milione e 242mila voti
Ti accorgi che per i condannati per i reati previsti dal 416, 416 bis e ter (è il reato di voto di scambio), e la fattispecie di aggravante prevista dal DL. 152/1991 e dalla L. 203/1991 Ps. resta comunque il vitalizio di parlamentare.
Ti accorgi che non potremo neppure scegliere i nostri senatori preferiti: il Senato delle Autonomie partorito da Matteo&Silvio nel patto del Nazareno, sarà nominato dalla stessa casta e con l’immunità.
Ti accorgi che in tutte le grandi opere prevale la corruzione vedi Mose-Expo e che gli stessi corruttori e corrotti sono quelli che dovevano controllare sulla compatibilità ambientale della stessa (Vi sorgono dubbi sulla TAV???)
Ti accorgi che vi sono Ministri /parlamentari che acquistano case nel centro di Roma a loro insaputa.
Ti accorgi che le piccole e medie imprese vengono giornalmente distrutte da una classe politica inadeguata e corrotta
Ti accorgi che la sezione di controllo della Corte dei conti della Sicilia ha accertato irregolarità per oltre 1,5 milioni di euro nelle rendicontazioni dei gruppi parlamentari siciliani
Ti accorgi che l’ex ministro dell’Ambiente viene arrestato. Il reato ipotizzato è peculato, e che quello ancora prima siracusano…meglio star zitti
Ti accorgi che Renzi invita alla “lotta violenta contro la burocrazia”. Ancora silenzio invece sulla lotta violenta da fare all’evasione fiscale, al riciclaggio e alle mafie.
Ti accorgi che per distruggere la vita di un operaio con la legge Fornero bastano 15 giorni
Ti accorgi che L’articolo 33 e 34 della Costituzione italiana dichiara la scuola “pubblica” ma se vai sul sito del ministero dell’istruzione hanno tolto la dicitura Ministero della “pubblica” istruzione ..
Ti accorgi che nel paesino dove abiti gli alunni quasi nel 2015 non sanno cosa sia Educazione Fisica, non sanno cosa sia un laboratorio studi o una sala Pc.
Ti accorgi che Città Giardino è considerata la periferia abbandonata di Melilli… Non abbiamo nessun centro sportivo dove i ragazzi possano giocare o riunirsi dopo la scuola; i nostri ragazzi sono lasciati a se stessi quando escono da casa! E sappiamo tutti quanto sia importante oggi seguirli e guidarli nel loro percosso di crescita…
Ti accorgi che a Città Giardino non abbiamo neanche le tanto acclamate stazioni di rilevamento e viviamo nel bel mezzo del polo industriale
Ti accorgi che ogni tanto ti piovono adosso un bel pò di prodotti inquinanti…ma per fortuna quando non ci piovono addosso siamo liberi di respirarli H.24
Ti accorgi che in cambio dello sfruttamento del suolo dell’inquinamento del mare, delle falde acquifere e dell’aria NON abbiamo più neanche il lavoro e già lo senti che il ricatto è servito: salute/lavoro.
Una mattina ti svegli e ti accorgi che o ti trovi una bella risposta da dare a tuo figlio per giustificare il mondo che gli stai consegnando in mano oppure è meglio che alzi il culo dalla sedia e fai qualcosa, qualsiasi cosa nel nostro piccolo sarà utile in un progetto di ristrutturazione Morale dell’italiano.
 Un papà italiano che non si arrende

1 commento

Leave A Reply