Meetup Leonforte – Solidarietà al consigliere minacciato

Che cos’è l’ “Opposizione”? Siamo sicuri che oggi tutti lo sanno? “Chi” si “oppone”, assume una posizione contraria, negatoria, antitetica, o comunque non favorevole a quella di altre “forze politiche”, non è un nemico o un bersaglio mobile, ma anzi un garante della trasparenza e della democrazia.

Il Movimento 5 Stelle cerca sempre di non uniformarsi di non sottostare a decisioni unilaterali o ritenute giuste solo perché dettate dalla “maggioranza”

Il M5S si oppone in modo non violento e pacifico alle scelte ritenute inopportune e contro l’interesse dei cittadini.

Il consigliere comunale Giovanni Ghirlanda del gruppo Progettare Futuro è stato vittima di un atto intimidatorio: all’uscita da una commissione consiliare ha trovato la sua automobile, parcheggiata in piazza San Francesco, con i fari bucati con un punteruolo. Il gesto è successivo al Consiglio Comunale di martedì 22 aprile che ha avuto fra gli ordini del giorno il piano di riequilibrio finanziario presentato dall’Amministrazione comunale e bocciato dal Consiglio.

Dopo questi “fatti” avvenuti lo scorso 24 aprile,  il Meetup di Leonforte constata che purtroppo ancora “qualcuno” non ha capito che l’opposizione non esercita un “ruolo decisionale” e che queste azioni di minaccia e di intimidazione, con lo solo scopo di incutere timore o costringere a desistere chi opera, devono essere condannate da “tutta” la cittadinanza perché non sono azioni degne di una società civile. Pertanto, nell’attesa che la mancanza di intelligenza e l’ignoranza di chi non comprende che le idee diverse e i nuovi modi di agire vanno anche e solo a vantaggio di tutti i cittadini, il Meetup porge tutta la propria solidarietà e vicinanza al consigliere Giovanni Ghirlanda e si augura sia fatta immediatamente luce sulla vicenda sperando che, questa volta, il Consiglio dia alla vicenda la giusta importanza e l’attenzione che merita .


Leave A Reply