Muos, Trizzino perplesso sull’incontro Monti-Crocetta: “Non vorremmo che si trattasse di un passo indietro”

Il presidente della commissione Ambiente dell’ARS, Giampiero Trizzino, si dice perplesso sulle risultanze dell’incontro Monti-Crocetta, che porterà – come riportato dalla stampa – a nuovi studi di valutazione sull’impatto ambientale e sulla salute, affidati all’Istituto superiore di Sanità o ad altro istituto indipendente.

La decisione di avviare queste valutazioni – commenta Trizzino – ci lascia perplessi, alla luce del fatto che le risultanze emerse durante le audizioni tecniche da noi tenute sono più che esaustive, relativamente agli effetti nocivi sulla salute”.

Non vorremmo – conclude Trizzino – che si trattasse in realtà di un passo indietro e che alla fine si pervenisse alla revoca della revoca delle autorizzazioni, che ci aspettiamo, invece, diventi operativa il 17 marzo come comunicatoci dalla Regione”.


3 commenti

  1. no,assolutamente a questo grave e……………………..pericoloso………..MOSTRO………..

  2. Spero che sià una lotta da cui il popolo Siciliano possa uscire vincitore….è soprattutto tutti devono impegnarsi nell’opporsi, ad un opera che sicuramente ci rovinera una porzione della nostra meravigliosa terra…andando anche a minacciare la salute dei cittadini !!! greci, fenici, normanni ecc.. ci hanno lasciato delle bellezze architettoniche e culturali, gli americani ci vogliono lasciare il ricordo della meravigliosa natura per poterlo solo raccontare ai nostri figli..io voglio impedire tutto ciò!!!
    NO MUOS!!!

Leave A Reply