M5S: “Si ripristini subito erogazione buono scuola, nostra interrogazione ancora senza risposte”

Si ripristini subito l’erogazione del buono scuola”.

Il Movimento Cinque Stelle torna a pressare la Regione perché proceda immediatamente alla liquidazione delle somme pregresse del contributo.

Da più di due mesi – afferma il deputato del gruppo M5S all’Ars, Salvatore Siragusa  – abbiamo presentato una interrogazione al presidente della Regione e all’assessore all’Istruzione su questo tema, visto che da alcuni anni l’erogazione del cosiddetto buono scuola è nella sostanza sospesa ed i fondi relativi destinati ad altro, ma fino ad oggi non abbiamo avuto alcuna risposta”.

Il diritto allo studio – prosegue Siragusa – deve essere considerato fondamentale e non si possono sottrarre risorse ad esso. Il buono scuola rappresenta per molte famiglie siciliane un supporto che, seppur minimo, garantisce la possibilità di poter assicurare questo diritto per i propri figli, così come garantito dalla nostra Costituzione”.


27 commenti

  1. Ragazzi sono senza parole .Io vivo e sono nato in Piemonte e ho sempre avuto paura a venire in Sicilia forse per la mafia, per il modo di pensare delle gente del clientelismo una brutta considerazione dei siciliani in generale.
    Invece mi devo ricredere in quello che ho pensato in questi 52anni della mia vita.
    SEMBRAVA IMPOSSIBILILE CHE UN UOMO TUTTO RICCIO CHE ATTRAVERSA LO STRETTO A NUOTO POTESSE SMOVERE COSI LA COSCIENZA GENTE.
    E’ SOLO L’INIZIO DI UNA LUNGA BATTAGLIA MA NON DOVETE MOLLARE ASSOLUTAMENTE
    IO VI RINGRAZIO PROFONDAMENTE PERCHE’ SIETE DI ESEMPIO PER TUTTA L’ITALIA .
    UN ABBRACCIO A TUTTI SICILIANI E APPENA POTRO’ VERRO A FAR LE FERIE IN SICILIA GRAZIE ANCORA…..
    (PS: Scusate agli errori di ortografia se ci sono, ma mi ritengo il re degli ignoranti come dice A. Celentano )

  2. antonio scrima on

    Caro Mario, apprendo con piacere dalla tua risposta che hai avuto modo di ricrederti sulla Sicilia e sui suoi abitanti. Mi preme sottolineare, ad ogni modo, che anche prima dello “sbarco” del comico genovese molti di noi siciliani, la quasi totalità, era già diretta verso i binari della legalità e del civil vivere….. Beppe é stato solo un collante che grazie al suo simbolo ci ha riuniti in un’unica forza collettiva, prima dispersa in singole unità disperse sul territorio. Grazie alla nascita dei vari Meet-Up territoriali stiamo cercando di contribuire ad un cambiamento culturale verso coloro i quali sono ancora scevri dall’adeguarsi ai cambiamenti che vogliamo vedere.

  3. Da milanese vedo finalmente il popolo italiano unito … era ora. Il fatto che poi siano soprattutto i giovani a impegnarsi seriamente mi da ancora più speranza.

    Avanti così ragazzi.

  4. Ricordatevi che in sicilia da sempre persone hanno perso la vita x la legalità,associazioni hanno combattuto contro la illegalità scommettendosi nei territori a disagio. Ancora ora ci sono queste cose xkè si tramandano.il problema sono i mass media che quello che fa notizia e far vedere una sicilia mafiosa. Ma chi è venuto in vacanza qui da sempre non voleva andarsene. Sia x ospitalità e bellezze che offre la terra. Mi dispiace x chi non è venuto x paura xkè non ha capito nulla.

  5. Complimenti. La scuola e’ l’investimento per il futuro. Spero che possiate mettete mano anche alke universita’ pubbliche…in mano a parentopoli…vedi messina!…

  6. Io mi auguro ,di cuore che tutto questo sistema fada a rotoli,troppe persone sofferenti,troppe puttanate svolte sull essere umano….

  7. Bisogna intervenire anche nelle università siciliane, eliminamo la parentopoli, i concorsi truccati e soprattutto ci sono tanti prof ignoranti che stanno lì solo per raccomandazione e l’unico scopo della loro vita è bocciare gli studenti ad ogni esame anche se sai le cose base per passare le materie, INTERVENITE!!! (soprattutto a Messina, è uno scandalo in tutte le facoltà)

  8. Sono una precaria ho scritto mia figlia in una scuola paritaria , una delle migliori scuole con sacrifici per amore di darle le basi per un futuro migliore e questo buono scuola mi aiutava tanto, adesso sono molto in difficoltà perche’ sono aumentate le spese e diminuite le entrate , anzi non c’e’ ne sono entrate , la vera tristezza e’ che secondo me ci vogliono portare al punto che solo chi ha i soldi può mandare i figli a scuola.
    Io vi ho votato perche’ credo in voi, mi piace Grillo e lo sento molto umano lottate per noi e per tutte le persone che non vivono piu’ con questa miseria.
    Grazie e scusate lo sfogo vi auguro una buona serata

    • scusa lorena.
      .
      tu mandi tua figlia ad una scuola privata, come fanno i Vip ed adesso ti lamenti che non riesci a mantenerla?
      Prova a mandarla alla pubblica che se è una ragazzina che vale, emergerà lo stesso.
      Senza preti e suore a cantar messa.
      .
      Scusa lo sfogo ma certe cose non si posson sentire.

  9. Andreas, sono d’accordo con te. Però è anche vero che a volte siamo obbligati a mandare i nostri figli alle scuole private perchè per gli asili nidi e scuole materne non si trovano i posti. Nonostante si fanno le domande di iscrizione poi ti ritrovi con tuo figlio fuori e se devi andare a lavorare sei obbligato a rivolgerti alle scuole private e pagare 250 euro al mese (io pagavo tanto). Ripeto per asili nido e materne. Anche io aspetto il buono scuola 2008/2009 da 3 anni!!

  10. Scusate…. ma è vergognosa questa interrogazione. Il buono scuola è un favore concesso da Cuffaro alle scuole confessionali specialmente palermitane. La Costituzione Italiana parla chiaro, nessun onere per lo Stato per le scuole private. E per cortesia che non ci vengano a prenderci in giro con la terminologia di scuole paritarie, sempre private sono. RICORDO CHE DA SEMPRE IL MOVIMENTO E’ CONTRARIO AL FINANZIAMENTO DELLE SCUOLE PRIVATE, COSI’ COME OGGI SI EVINCE PER L’ENNESIMA VOLTA DAL SITO DI BEPPE GRILLO. http://www.beppegrillo.it/2013/03/punti_programma.html
    Trovo questa azione di questo cittadino deputato completamente fuori la linea del movimento.

    • Sai quali sono gli oneri per ottenere lo status di “scuola paritaria”?

      Documentati e poi straparla.

      Saluti

  11. Attenzione scuole paritarie sono un grande aiuto per le mamme che lavorano e hanno orari che molto spesso non combaciano con le scuole materne pubbliche.
    Mentre sono completamente inutili i Corsi di Formazione professionali che andrebbero aboliti.Perche ‘ sono una facciata per chi non uol far niente e percepire l’indennita’, ma peggio dare uno stipendio a insegnanti per far nulla.
    ANCHE IO SONO PER IL PARTITO 5 STELLE

  12. tutti su questa vicenda dicono la loro….io faccio solo una costatazione.: se mi viene detto che una legge ti aiuterà a iscrivere i figli alla paritaria( attenzione sempre in base al reddito) per 5 anni (2007-2012) perchè tutti questi problemi. Perchè in reg.come Lombardia Piemonte Liguria etc etc anticipano ogni anno il buono cosi alle famiglie non rimane che aggiungere la diff.Perchè in sicilia no Perchè nella mia terra solo e sepre no.Questi signori non anno ancora capito che il mov.5 stelle è solo l’inizio. Avete finito di farvi i vostri loschi affari

  13. Mi rivolgo ad Andreas.
    Mio figlio ha frequentato una scuola privata non perchè siamo Vip ma perchè la legge ci dava la possibilità di avere il rimborso, anche se in parte. Solo che hanno utilizzato i soldi per altro e non oso immaginare per cosa.
    Quindi è bene informarsi prima di giudicare

  14. d’accordo con clara e a nome di tutti coloro che investono per il futuro dei propri figli, anche io per problemi di orari lavorativi ho mandato mio figlio a scuola paritaria,intanto le scuole pubbliche non danno alcun serizio , e faccio mille rinunce per pagare una retta di 200 euro mensili con 800 di stipendio. In Sicilia ci sono sempre problemi………i soldi pubblici finiscono tutti nelle tasche di chi li ammministra a proprio piacere, e non per risolvere i problemi del paese e questo lo sappiamo tutti, diamo la possibilità di governare a chi poi ci fa la pelle……….

  15. Salve a tutti, sapete quanto costa una sezione di scuola materna al Comune di Palermo?
    250.000 € annui per un massimo di 25 bambini fino alle ore 13 ed in ogni caso bisogna pagare la refezione.
    Io pago 150 € mensili per mio figlio in una scuola materna paritaria fino alle ore 15 ogni giorno, con il mio reddito recupero fino al 75 % dell’importo con il buono scuola.
    Fatevi due conti e verificate l’importo annuo del costo di una sezione nel “privato” (poco più di 1/10 della pubblica).
    Ovviamente conviene a tutti incentivare il privato considerato i costi ed il servizio offerto.
    Non siate ignoranti prima di scrivere documentatevi. Saluti

    P.S.: considerate anche che la maestra se ha “mal di pancia” sta in malattia 5 gg., che dire…… a vantaggio dei
    bambini

  16. Parlo a nome di tuti credo. Quando ci saranno dati i soldi? Gradiremmo una risposta. sul sito della Regione Sicilia il messaggio risale al 2012 n Nel rispetto di tutti abbiamo il diritto di sapere. Ho scrito sul sito di Crocetta …. nessuna risposta.
    OK il movimento 5 stelle non è a favore. Ma la llegge c’era e deve essere rispettata.
    Del resto il movimento 5 stelle non è a favore di tante altre cose. Ad esempio il rimborso elettorale. La pensione di splidarietà per gli uscenti della vecchia legislatura. Mi chiedo perchè non avete niente da dire su questo? Perchè non dirottano questi soldi per i cass’integrati in quanto stanno per finire? Certo i loro soldi non si toccano e ci sono, mancano i ns. li hanno utilizzati per……. . E’ vergognoso.

  17. Mi pare che nella Lega di loschi affari ce ne sono eccome. Voi del Nord conviene che parliate meno ,in quanto siete peggio del Sud . Predicate bene e………. Il Sud ha la Nomea- Voi fate i fatti. avete rubato come hanno fatto glì ‘ altri. Io che sono del sud sono con 5 stelle e qua ci vuole menomale che 5 stelle c’è.

  18. da esperienza personale dico che la vera mafia sono i colletti bianchi i dirigenti di organizzazioni sindacali che con i voti politici hanno fatto assumere i figli senza bandi di concorso. siamo noi i mafiosi che siamo costretti a lavorare in nero,anche senza tutti i sistemi di sicurezza.

  19. Antonello Pizzuto on

    Si parla, si parla, si parla si parla sempre!!
    Non sanno fare altro che parlare. Nessuno di loro conosce i problemi reali della gente e sapete perché??
    Perché non sono problemi loro..
    Io a parole posso risolvere i problemi di tutti ma solo a parole perché poi il problema rimane agli altri.
    Solo per esempio. Devono ancora pagare il Buono Scuola dell’anno scolastico 2008/2009, loro sanno che per certe famiglie e di vitale importanza ma sapete cosa fanno?? Parlano! Si riuniscono e parlano. Mentre le famiglie non riescono ad arrivare a fine mese.
    Capisco che per Crocetta non sia una situazione facile ma quanfo pensa di sbloccare qualcosa!
    Capisco che ha tante gatte da pelare ma deve muoversi!!
    Quante persone si devono suicidare ancora??
    Invece di suicidarci andiamo a Palermo e ci andiamo a rompere il cu…. Magari qualcuno sarà contento..
    Sbloccate i fondi, i siciliani devono respirare. STIAMO BOCCHEGGIANDO!!!!!

  20. salve anch’io come voi sono una mamma disperata…avete notizie di questo buono scuola, visto che siamo solo a fine maggio e fra un pò finisce la scuola??

  21. Buona sera a tutti, perché non organizziamo un sit-in e ci facciamo sentire………………………………….mi sono veramente rotto…………………….e se l’unione fa la forza allora riuniamoci; che ne dite?

  22. buonasera a tutti , mercoledi 17 luglio alle ore 10,00 tutti davanti l’assessorato istruzione a Palermo , un gruppo di genitori incontrerà uno dei responsabili per fare in modo di accellerare l’iter di accreditamento del buono scuola 2008 2009 , siete tutti invitati a partecipare, grazie.

  23. Ma i Grillini che fine hanno fatto ? Se ne fottono anche loro dateci risposta per il buono scuola 2008-09 RAZZA DI …………..

  24. tempo fa ho chiamato la regione sicilia ufficio buono scuola e mi e stato riferito che mi spettavano 750.00 euro li ho chiamati di recente e mi e stato detto che la mia pratica era in controllo ma questi sanno quello che dicono? ma ora salta fuori lo scandalo degli sprechi in sicilia certo come devono pagare i buoni scuola ma vi rendete conto. giuseppe CL

Leave A Reply